Sudestival 2020

FESTIVAL DI LECCE - Un documentario per Fernando Di Leo


Fernando Di Leo, un pugliese a Roma il documentario di Deborah farina presentato in anteprima a Lecce.


FESTIVAL DI LECCE - Un documentario per Fernando Di Leo
Fernando Di Leo
Abbiamo voluto svelare, attraverso una fotografia e un montaggio essenziali, il volto umano di Fernando Di Leo, prima ancora di quello cinematografico. Cosi la regista Deborah Farina presenta il documentario "Fernando Di Leo, un pugliese a Roma", in anteprima assoluta al Festival del Cinema Europeo di Lecce. Ma si tratta di una bozza, la versione definitiva ancora in lavorazione, aggiunge Farina.

Realizzato con le testimonianze di Renzo Arbore, Pierpaolo Capponi, Giuliana Di Leo, Rita Di Leo, Gianni Garko, il documentario restituisce un ritratto intimo ed inedito del regista pugliese, autore di noir-poliziotteschi e film erotici tra i primi anni Sessanta e la met degli Ottanta. Dalle bravate a Foggia con Renzo Arbore, alla frequentazione assidua dei cineclub, dove il regista ha maturato la sua passione per il cinema. Dallarrivo a Roma, ai successi cinematografici, allauto-isolamento degli ultimi anni, quando Fernando Di Leo prefer tornare a dedicarsi alla letteratura e al teatro.

Mentre spezzoni dei suoi film pi celebri, "Brucia ragazzo, brucia", "Rose rosse per il fuhrer", "Amarsi male", "Milano calibro 9", "Ragazzi del massacro", raccontano la storia di un autore di cinema che ha cercato di evidenziare alcune drammatiche realt della societ italiana, tra contestazione studentesca e corruzione della polizia, fino alle collusioni tra mafia e politica.

Confinato nel mero cinema di genere dalla critica dellepoca, lopera immane di Fernando Di Leo stata rivalutata soltanto dopo le dichiarazioni di Tarantino, che ammise di essersi ispirato al regista italiano nei suoi film pi famosi. Come ha ricordato Barbara Bouchet, icona e musa ispiratrice del regista pugliese, nellincontro che ha seguito la proiezione del documentario. Nel 2004 Tarantino pretese che il festival di Venezia organizzasse una retrospettiva sui B-movie degli anni 70, e in quelloccasione mi hanno invitato come ospite donore, ma ormai Fernando non cera pi.

14/04/2013, 11:16

Monica Straniero