FilmdiPeso - Short Film Festival

BERLINALE 63 - AL-INTITHAR - L'attesa, infinita


Il documentario di Mario Rizzi nella selezione ufficiale Berlinale Kurzfilme al festival tedesco numero 63


BERLINALE 63 - AL-INTITHAR - L'attesa, infinita
Girato a Camp Zaatari in Giordania, "Al-Intithar" di Mario Rizzi costituisce la prima parte di una trilogia che comporr il progetto "Bayt" ("Casa"), finanziato dalla Sharjah Art Foundation e dedicato all'emergere di una nuova forma di civismo in Malesia, Tunisia, Egitto, Bahrein e Siria e sulle implicazioni sociali della fine del postcolonialismo in questi paesi.

Sette settimane passate nel campo per il regista italiano, a stretto contatto con la realt difficile dei profughi siriani l costretti a vivere in "attesa" di qualche cambiamento dello status quo, in "attesa" di poter tornare a casa, finalmente - prima o poi - in pace e serenit ("attesa" la traduzione letterale del titolo arabo).

Da questa esperienza intensa Rizzi ha raccolto il materiale che costituisce il suo documentario, concentrandosi in particolare sulle storie di alcune donne siriane, sulla precariet della loro attesa e sul loro impegno nel cercare una normalit impossibile nella loro quotidianit, puntando doverosamente l'obiettivo su una realt mai abbastanza raccontata.

11/02/2013, 08:30

Carlo Griseri