I Viaggi Di Roby

"Interdizione Perpetua" e "L'Uomo con il Megafono" ad AstraDoc


Nuovo appuntamento con la Quarta Edizione di AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale, rassegna di Cinema Documentario organizzata presso lo storico Cinema Academy Astra di Napoli dall’associazione Arci Movie con la collaborazione dell’Università Federico II di Napoli e del Coinor e con il patrocinio del Comune di Napoli.
Questa settimana AstraDoc accende i riflettori sul cuore di Napoli sospesa fra problemi e speranze con due film presentati recentemente al 7a edizione del Festival internazionale del Film di Roma e prodotti da FIGLI DEL BRONX, società indipendente di produzione cinematografica.

L'appuntamento doppio, organizzato in collaborazione con FIGLI DEL BRONX, è per VENERDI 25 GENNAIO ore 21.00 con due film:
- "INTERDIZIONE PERPETUA" di Gaetano Di Vaio
- "L'UOMO CON IL MEGAFONO" di Michelangelo Severgnini
Si tratta di due storie ambientate in uno dei territori urbani più complessi e difficili di
Napoli: Scampia. "Interdizione perpetua" racconta i paradossi della miseria, le difficoltà quotidiane, la raccolta vietata del ferro vecchio, gli aiuti della cee attraverso la caritas, la necessità di inventarsi un lavoro sullo sfondo di una periferia sempre più abbandonata a sé stessa. “L’uomo con il megafono” osserva la realtà quotidiana di un piccolo don Chisciotte di periferia: Vittorio Passeggio, uno degli ultimi soldati rimasti a lottare su quell'isola sperduta chiamata "Vele". Una vita in trincea da inquilino delle Vele per 30 anni che lotta ogni giorno per cambiare le politiche sociali e per tenere lontana la morsa della Camorra dalle periferie napoletane.

Ospiti della serata saranno i registi Gaetano Di Vaio e Michelangelo Severgnini, accompagnati dallo scrittore e sceneggiatore Maurizio Braucci. Alla proiezione interverranno anche l’attore e scrittore Peppe Lanzetta e il musicista Enzo Gragnaniello, che hanno curato le musiche dei due film.

23/01/2013, 15:56