I viaggi di Roby

TFF30 - NADEA E SVETA, unite lontano da casa


Maura Delpero racconta una storia tutta al femminile, di amicizia, lavoro, emigrazione e famiglia


TFF30 - NADEA E SVETA, unite lontano da casa
Nadea e Sveta sono moldave, sono amiche, vivono in Italia per lavoro e hanno entrambe nostalgia del loro paese, in cui le aspettano i rispettivi affetti. Nadea e Sveta sono le protagoniste dell'omonimo documentario di Maura Delpero, prodotto da Miramonte Film.

Un lavoro delicato e intimo, nel quale la camera della regista porta lo spettatore all'interno della quotidianit delle due donne, gli insegna a conoscerle e - senza alcun escamotage emotivo - lo porta a condividere il loro percorso.

Un film sulla maternit, la fuga dalla solitudine, la ricerca della propria casa: cos viene definito il documentario nella sinossi ufficiale, poche parole per un lavoro costruito con poco ma "fatto" di molto.
Emigrate in Italia per ragioni economiche, Nadea e Sveta hanno entrambe le famiglie in Moldavia e il contatto quotidiano al telefono con i figli grandi dell'una e con la piccola dell'altra (rimasta dalla nonna) il loro unico legame con "casa", in attesa di avere da parte i documenti e l'occasione per tornare.

Una storia di donne dal futuro precario, sempre pronte a ripartire ma certe dell'affetto sincero l'una per l'altra. La sceneggiatura di "Nadea e Sveta" ha vinto la Menzione speciale della Giuria del Premio Solinas-Documentario per il cinema 2010.

25/11/2012, 20:30

Carlo Griseri