Sudestival 2020

VENEZIA 69 - "Sfiorando il Muro" della memoria


Gli anni di piombo a Padova nei ricordi della figlia di una vittima delle Br. L'annuale, ma indispensabile, tassello per un puzzle che non sar facile completare.


VENEZIA 69 -
Silvia Giralucci cerca di capire i suoi ricordi. In "Sfiorando il Muro", ripercorre la storia della sua citt, Padova, negli anni 70. Una citt divisa fra rossi e neri, comunisti e fascisti che controllavano le proprie zone come in tante citt d'Italia, ma nella quale la lotta divenne armate e fece il primo morto; proprio suo padre.

Le Br lo trovarono nella sede del MSI e lo uccisero insieme a un camerata. Graziano Giralucci e Giuseppe Mazzola ammazzati senza alcuna causa apparente, prime vittime della lotta armata.

L'autrice del documentario guarda la situazione a caccia di risposte, intervistando alcuni personaggi, principali e secondari, delle vicende padovane dell'epoca. Tra questi il Giudice Pietro Calogero, pubblico ministero del processo 7 aprile che porto alla sbarra molti intellettuali, tra i quali Tony Negri, con l'accusa di essere menti e burattinai della lotta armata.

Il documentario, diretto da Silvia Giralucci con Luca Ricciardi, che un altro tassello utile per non dimenticare, realizzato da chi ha realmente sofferto per quella situazione. La voce off della protagonista, narra pensieri e propone riflessioni, con la dovuta partecipazione ma anche dalla giusta distanza

02/09/2012, 09:00

Stefano Amadio