I Viaggi Di Roby

EVA DOPO EVA - "La mia commedia tutta al femminile"


Angela Finocchiaro, Antonella Lo Coco, Laura Marinoni e Raul Cremona presentano il nuovo film di Sophie Chiarello


EVA DOPO EVA -
Foto di Carlo Griseri
E' in corso di realizzazione dall'11 giugno a Torino "Eva dopo Eva" di Sophie Chiarello, commedia tutta al femminile interpretata da Angela Finocchiaro con Antonella Lo Coco, Laura Marinoni, Elio, Giovanni Storti e Raul Cremona. Il film dovrebbe uscire a inizio 2013.

Il cast e la regista hanno incontrato la stampa per presentare il film. "Lavorare qui a Torino è sempre un piacere - ha detto l'attrice protagonista - per la sua professionalità e per la sua bellezza (da milanese devo dire che è meglio della mia città!)".

"Erano anni che volevo girare questo film, all'inizio dovevo avere figli piccoli, ora sono adolescenti... se non mi fossi sbrigata avrei dovuto fare la nonna!", racconta Angela Finocchiaro, anche co-soggettista della pellicola e per la prima volta protagonista assoluta. "Un tempo dopo la menopausa si moriva, oggi no. Le donne oggi a 50 anni sanno, contrariamente alle nostre madri che ci si sono trovate un po' inconsapevolmente, che hanno ancora 30 anni da vivere e devono reinventarsi: donne che dopo la menopausa non sanno se tornare alla loro gioventù da femministe o se adeguarsi alla loro nuova condizione di "vecchiaia". Nel film c'è l'amore, e anche il sesso, ma è soprattutto una commedia" (vedi video, NdI).

Raul Cremona nel film interpreta "uno stronzo, è così che lo ha definito Sophie quando mi ha chiamato. Non ho fatto molti film, solo due, ma mi fa molto piacere essere in questo cast: non sono abituato a fare la parte del cattivo, è divertente!".

All'esordio davanti alla macchina da presa Antonella Lo Coco, lanciata da X-Factor: "E' un'esperienza bellissima per me, sarò la figlia di Eva, Francesca, una 18enne che tenta di fare musica: una parte ideale, sono onorata di essere stata scelta".

Laura Marinoni si è detta "felice per essere stata scelta per una commedia, dopo tantissimo teatro drammatico e pochissimo cinema, almeno in Italia. Quando inizi a fare un certo tipo di scelte, rischi nel nostro paese di fossilizzarti sempre nello stesso "genere". Mi dispiaceva, perché sono sempre stata attirata dalla commedia e credo anche di esserci portata".

Nel cast anche Elio ("Interpreta l'ex-marito di Eva, un uomo con la sindrome di Peter Pan", spiega la regista) e Giovanni Storti, "lontano" dai suoi sodali Aldo e Giacomo ("Il suo è un personaggio misterioso che apparirà sulla strada di Eva e l'aiuterà, ma non posso dire di più").

"Ringrazio la produzione - ha concluso Angela Finocchiaro - perché abbiamo avuto la libertà di scegliere tutti gli attori, anche nelle piccole parti. Molti di loro arrivano dal teatro: una cosa che ho sempre apprezzato del cinema americano è che ci sono in tutte le parti, anche quelle minuscole, attori e caratteristi perfetti. Eravamo tutti d'accordo nel fare una cosa simile anche in questo film".

"Eva dopo Eva" (il titolo è ancora provvisorio, scherzando Angela Finocchiaro ha proposto anche un eventuale "Karampane"...) è girato interamente a Torino. "Sarà una "nostra" versione della città, abbiamo girato in zone industriali e periferiche per ricostruire il mondo di Eva".


Angela Finocchiaro presenta "Eva dopo Eva"


18/06/2012, 18:16

Carlo Griseri