I Viaggi Di Roby

Lo schermo trema: in arrivo nelle sale il film “Scossa”


Lo schermo trema: in arrivo nelle sale il film “Scossa”
Dopo il prestigioso passaggio alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia come evento fuori concorso, venerdì 16 marzo il film collettivo “Scossa” approderà a Roma e in diverse città siciliane.

La pellicola, che si presenta come la prima grande ricostruzione cinematografica del terremoto di Messina del 28 dicembre 1908, è composta da quattro brevi film che portano la firma di altrettanti Maestri del cinema italiano: Ugo Gregoretti, Carlo Lizzani, Citto Maselli e Nino Russo.
Tra gli attori presenti nel cast, qualificatissima ovviamente la presenza dei siciliani, da Lucia Sardo e Gioacchino Cappelli (protagonisti dell'episodio Speranza per la regia di Carlo Lizzani) a Paolo Briguglia (Lungo le rive della morte, di Ugo Gregoretti) e Gianfranco Quero (Sembra un secolo, diretto da Nino Russo). Con Massimo Ranieri e Amanda Sandrelli (interpreti dell'episodio di Maselli dal titolo Sciacalli) vestono i panni di uomini e donne di primo Novecento le cui vite non saranno più le stesse all'indomani della tremenda apocalisse che provocò la morte di oltre 100 mila persone.

"Pensare ad un possibile film che rammentasse quell'immane disastro ha significato per noi – per primissima cosa – l'escludere qualsiasi intenzione “monumentale”, qualsiasi pretesa di “kolossal”, di celebrazione onnicomprensiva", spiega lo sceneggiatore Giorgio Arlorio, motore del progetto cinematografico adottato dalla Paco Cinematografica di Isabella Cocuzza e Arturo Paglia.

La pellicola, coerentemente con le intenzioni degli autori, prende piuttosto avvio da una minuziosa ricerca sulla memoria collettiva, con l'obiettivo di sviluppare quattro racconti solo apparentemente minimalisti, ma incentrati su temi di portata universale: l'emigrazione, l'identità e soprattutto il tema delle umane capacità d'avventura, di paura e di rabbia, di predisposizione e rinascita.

Molti i professionisti siciliani coinvolti nella produzione. Gli episodi diretti da Ugo Gregoretti e Nino Russo sono stati infatti realizzati in gran parte tra Palermo e Messina, con il supporto della Arancia Cinema di Aurelio Grimaldi.
Cinque le sale cinematografiche che - da venerdì 16 marzo - ospiteranno il film, distribuito da Eagle Pictures: Cinema Adriano a Roma, Cinema Aurora a Palermo, Multisala Iris a Messina, King Multisala Cinestudio a Catania, Cineplex Ragusa.

"Scossa" è prodotto da Isabella Cocuzza e Arturo Paglia per Paco Cinematografica, in collaborazione con La Regione Sicilia – L’Assessorato dei Beni Culturali, Ambientali e Pubblica Istruzione, La SiciliaFilmCommission e il Programma Sensi Contemporanei Cinema e Audiovisivo. Il film è realizzato con il contributo della Direzione Generale per il Cinema e riconosciuto di interesse culturale dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali.

15/03/2012, 11:50