Sudestival 2020

Note di regia del film "Sotto lo Stesso Tetto"


Note di regia del film
Sotto lo stesso tetto stato realizzato dallUnit di produzione video del Centro Giovanile Nawafeeth. LUnit nata nel dicembre 2005 grazie ad un laboratorio di video partecipativo coordinato da Stefano Collizzolli e Sara Zavarise di ZaLab.
Di fronte a diversi problemi che vive la popolazione di Biddu quali l'isolamento causato dal muro divisorio, i checkpoints, la condizione minoritaria femminile, la disoccupazione e la violenza domestica conseguenza della violenza sociale dell'Occupazione, l'Unit video Nawafeeth si posta l'obiettivo di fare "film per la pace", che diano ad una societ estenuata e disperata il senso della possibilit di un futuro.
Per realizzare il primo documentario stato individuato collettivamente in laboratorio un soggetto: l'inutilit del tempo per i giovani di Biddu, stretti fra impossibilit di movimento, disoccupazione e peso dei legami tradizionali; quindi la vita quotidiana dei ragazzi, a spasso per le strade, e delle ragazze, confinate in casa. I personaggi del documentario sono stati scelti tra i partecipanti al laboratorio: Mohammed Gaze per i ragazzi e Taghreed Abu Eid per le ragazze.
Nawafeeth in arabo significa apertura, infatti l'Unit video si prefigge l'apertura di simboliche finestre sul muro israeliano. Sotto lo stesso tetto il primo racconto che esce dalla finestra.