FilmdiPeso - Short Film Festival

PREMIO MARIO GALLO La Calabria celebra il cinema di qualità


Numerose iniziative promosse a Cosenza dal 13 al 17 dicembre. Proiezioni, incontri e il premio a Daniele Gaglianone, Isabel Russinova e Ulderico Pesce.


PREMIO MARIO GALLO La Calabria celebra il cinema di qualità
Quinta edizione per il "Premio Mario Gallo", con l'obiettivo di promuovere e valorizzare un certo cinema italiano dotato di grande qualità artistica, ma poco sostenuto in fase di distribuzione.

Una cinque giorni ricca di proiezioni e incontri che si terrà a Cosenza dal 13 al 17 dicembre 2011, organizzata dalla Cineteca della Calabria e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Provincia di Cosenza e della Cooperativa Eunoè di Rovito.

Il comitato scientifico del "Mario Gallo", composto Maurizio Paparazzo,, Mariarosaria Donato, Giovanni Scarfò, Eugenio Attanasio e Domenico Levato, quest'anno premierà il regista Daniele Gaglianone, la produttrice Isabel Russinova e l'attore e sceneggiatore Ulderico Pesce.

Il premio nacque cinque anni fa con l'intenzione di celebrare personalità distintesi per il rilevante contributo al cinema come forma d’arte, nel solco del lavoro di Mario Gallo, produttore di nomi illustri quali Luchino Visconti, Florestano Vancini e Nanni Moretti.
Tanti i nomi importanti del cinema, che negli anni hanno preso parte alla manifestazione, come i registi Marco Tullio Giordana, Salvatore Mereu, Luigi di Gianni, Cecilia Mangini, Marco Leto, Sharunas Bartas, lo sceneggiatore Nicola Badalucco, il fotografo Mario Carbone, il direttore della fotografia Luciano Tovoli, i produttori Gianluca Arcopinto e Angelo Barbagallo, il montatore Babak Karimi.

Il programma, ricco e variegato, prevede la proiezione di "L’ultimo re" di Aurelio Grimaldi seguito dall'incontro con Isabel Russinova, di "Passannante" di Sergio Colabona e l'incontro con Ulderico Pesce e di "Ruggine" di Daniele Gaglianone, che interverrà in un incontro con il pubblico.
Nell'anno delle celebrazioni per i 150 dell'Unità d'Italia, la Cineteca della Calabria propone l'evento "Il Risorgimento di cartone", con la proiezione per i ragazzi delle scuole di "La lunga calza verde" di Roberto Gavioli e Cesare Zavattini e di "L'eroe dei due mondi" di Guido Manuli.

Una serata speciale sarà dedicata a Vittorio De Seta, Maestro del documentario recentemente scomparso, che verrà ricordato attraverso immagini e parole dei giovani autori che ne hanno raccolto l’eredità.

Media partner dell'evento: Cinemaitaliano.info.

08/12/2011, 15:51

Antonio Capellupo