Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Presentata a Roma la "50 Giorni di Cinema
Internazionale a Firenze" 2011


Sedici manifestazioni cinematografiche si susseguiranno dal 20 ottobre al 9 dicembre 2011, per quella che si preannuncia la "stagione autunnale" pi ricca d'Italia. Incontri, tavole rotonde, workshop, proiezioni ed awards, ce ne sar per tutti i gusti.


Presentata a Roma la
Un men ricchissimo per gli affamati di cinema, con proposte che saranno in grado di soddisfare anche i palati pi fini. Si presenta cos la "50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze", che dal 20 ottobre al 9 dicembre 2011 ospiter presso il Cinema Odeon del capoluogo toscano 16 diverse manifestazioni che comprendono festival, rassegne, tavole rotonde e incontri con professionisti del settore.

Il festival di spicco della "50 Giorni" senza dubbio il "Festival dei Popoli", che quest'anno raggiunge la sua 52a edizione e si svolger dal 12 al 19 novembre 2011. Cambia il direttivo del festival internazionale del film documentario, ma stando alle parole del co-direttore artistico Alberto Lastrucci, l'identit rimarr quella di sempre: "Anche in questa edizione abbiamo voluto rinsaldare il patto che da molti anni abbiamo stretto con il pubblico, offrendo loro una selezione di documentari che vanno ad espolorare diversi territori. La novit sta nel volerci spingere oltre ai confini del "normale doc", alla ricerca di quei luoghi in cui il documentario si contamina con la finzione, con l'animazione e con il cinema sperimentale".

Nonostante si tratti di una selezione internazionale, il festival continuer a dedicare una grande attenzione alle produzioni italiane, perch come afferma la co-direttrice Maria Bonsanti, il documentario italiano sta vivendo un momento di grande vivacit: Non dobbiamo dimenticarci delle recenti vittorie italiane in campo internazionale, perci il festival manterr un occhio di riguardo verso la nostra cinematografia rinnovando la collaborazione con gli "Italian Doc Screenings" e inserendo un italiano nel concorso internazionale.

Ad ospitare la VII edizione dei gi citati "Italian Doc Screenings" sar l'Auditorium di Sant'Apollonia che tra il 16 e il 19 novembre sar raggiunto da buyers internazionali, per quella che rimane la pi grande vetrina di film italiani per il mercato estero.

Il giorno dopo, domenica 20 novembre, sar la volta degli "Stati Generali del Documentario in Toscana", organizzati dall'Associazione "Documentaristi Anonimi", con l'obiettivo di mettere in piedi delle sinergie utili a favorire lo sviluppo e la promozione del cinema documentario.

Tra gli eventi dedicati al cinema italiano spicca il "Premio N.I.C.E." che concluder il 9 dicembre a Firenze un tour internazionale con protagonisti otto film indipendenti precedentemente proiettati a New York e a San Francisco. Ospite speciale sar Daniele Luchetti, omaggiato con la proiezione di tre pellicole.

Per le "Giornate Mediateca", il 24 e il 27 ottobre sar presentata "Insulae:Cinema che emerge. Corsica e Sardegna", che offrir una selezione di documentari provenienti dalle due isole, come Launeddas di Dante Olianos o Tajabone di Salvatore Mereu.

Un altro compleanno importante sar festeggiato dal "Festival Internazionale Cinema e Donne" che quest'anno spegne 33 candeline e offre un calendario fitto di eventi tra il 4 e il 9 novembre, uno dei quali vedr protagonista Misia, la cantante portoghese protagonista di "Passione" di John Turturro.

Tra il 20 e il 23 ottobre sar la volta del "France Odeon", che quest'anno ospiter ogni giorno una pellicola francese avente nel cast un attore italiano.

La "50 giorni di cinema internazionale a Firenze" prosegue poi con "Una finestra sul Nord. Rassegna di cinema Finlandese" il 28 e 29 ottobre, "Immagini e suoni dal mondo.Festival del film etnomusicale" dal 30 ottobre al primo novembre, "Lo schermo dell'arte film festival" dal 21 al 24 novembre, "Florence Queer Festival" dal 25 novembre al primo dicembre, "River to River. Florence Indian Film Festival" dal 2 all'8 dicembre.

E ancora "Intercity Festival" il 25 e 26 ottobre, "Terra di tutti Film festival" il 2 novembre, "Cinema Africano" il 10 novembre e la premiazione de "I raccorti sociali" il 20 novembre.

20/09/2011, 16:49

Antonio Capellupo