Sudestival 2020
Meno di Trenta

Festival Giovanile e Indipendente Internazionale


Festival Giovanile e Indipendente Internazionale
giunto ormai alla sua terza edizione il Festival del Cinema giovanile e indipendente, il pi importante evento cinematografico dedicato alla nuova generazione di filmakers tra i 18 ed i 35 anni di et, che si terr dal 16 al 24 Luglio tra Tivoli, Palestrina e Genazzano.

Il Festival nasce da un'idea dellassociazione culturale giovanile Spazi Concettuali, composta interamente da giovani di et inferiore ai 26 anni, e intende focalizzare l'attenzione sulle nuove realt cinematografiche giovanili, ineasauribile serbatoio di idee e progetti che per, molto spesso, non riescono a girare nei circuiti distributivi tradizionali. Il Festival proporr quindi una lunga serie di incontri e proiezioni di cortometraggi e lungometraggi provenienti da tutto il mondo, dibattiti e workshop con attori, registi, produttori e giornalisti, mostre, serate a tema, concerti e laboratori creativi.

Una grande vetrina, dunque, quella di questo Festival, che punta programmaticamente a riconnettere i lavori di giovani professionisti (e non) con il sistema della grande industria del cinema. Ampio spazio sar inoltre dedicato al rapporto fra giovani e cinema digitale, un connubio che negli anni si rafforzato visti i costi ridotti che comportano questo tipo di produzioni e la familiarit del mondo giovanile con le nuove tecnologie e con corti e lungometraggi interamente girati, appunto, in digitale.
Sono molto orgogliosa di questo Festival ha dichiarato Francesca Pigianelli, responsabile comunicazione della manifestazione nonch sua principale promotrice perch si tratta di portare avanti dei lavori che altrimenti non otterrebbero il giusto sostegno e la visibilit che meritano. Sono estremamente felice di farne parte e spero cresca sempre di pi.
Tra i nomi di punta presenti al Festival ci saranno Arnoldo Fo, che sar ospite della serata del 22 luglio, dedicata interamente al suo lavoro. Il grande attore e doppiatore si conceder per una lunga intervista che ripercorrer pi di settanta anni di carriera artistica tra cinema, teatro, radio e televisione. 
Da segnalare anche la presenza, il 20 luglio, di Aureliano Amadei, regista di "20 Sigarette", film con il quale ha vinto ben 4 premi ai David di Donatello 2011. Amadei sar inoltre uno dei componenti della Giuria cortometraggi del Festival, che sar composta, fra gli altri, da Francesco Venditti, Fabrizio Pacifici, Anna Foglietta e Riccardo Tinnirello.

15/07/2011, 16:56

Lucilla Chiodi