I Viaggi Di Roby

Lina Wertmüller critica i tagli alla cultura


Lina Wertmüller critica i tagli alla cultura
Lina Wertmüller non ci sta. Alla presentazione del suo film per la tv "Mannaggia alla Miseria" la regista di tante pellicole di culto, critica senza mezzi termini i taglia alla cultura voluti da Tremonti e dal Governo Berlusconi. "Noi italiani la cultura ce l'abbiamo nel DNA. Ma non si guardano intorno i nostri ministri? Come si fa a tagliare i fondi alla cultura in Italia? Questo è il paese della cultura" ha detto la regista sottolineando la protesta della gente dello spettacolo alla quale si è unito curiosamente anche il Ministro Sandro Bondi.

Il nuovo film, ambientato a Napoli e in onda su Raiuno, parla di alcuni giovani che sull'esempio dell'indiano Muhammad Yunus, vogliono mettere in piedi una basca di microcredito, per finanziare con pochi euro le iniziative imprenditoriali di persone in difficoltà.

Tra gli interpreti Gabriella Pession, Tommaso Ramenghi, Piera Degli Esposti e Roberto Herlizka.

31/05/2010, 17:16

Stefano Amadio