Sudestival 2020

Historier från Italien - Storie dall'Italia
dal 18 al 21 marzo 2010 a Stoccolma


Historier från Italien - Storie dall'Italia dal 18 al 21 marzo 2010 a Stoccolma
Sguardi sull’Italia e sul Mondo propone una selezione di lungometraggi della nuova generazione di registi del “cinema del reale”.

Il festival si aprirà con la proiezione de "La Bocca del Lupo" di Pietro Marcello, primo regista italiano, in ventisette anni, a vincere il Torino Film Festival 2009. Il cinema italiano ha indubbiamente trovato con Marcello, che sarà presente alla proiezione, uno stile originale e incredibilmente efficace.

Nella selezione di quest’anno vi sono film che rimarranno nella storia del documentario italiano: "Bibione Bye Bye One" di Alessandro Rossetto sulla cittadina balneare dell’Adriatico, non lontana da Venezia; "Terre d’Avellaneda" di Daniele Incalcaterra sull’Argentina post-dittatura; "Jung - Nella Terra dei Mujaheddin" di Alberto Vendemmiati e Fabrizio Lazzaretti sull’Afghanistan e le vittime della guerra. Alessandro Rossetto sarà a Stoccolma per introdurre "Bibione Bye Bye One" e "Chiusura", che completa il suo dittico sul Nord Est italiano.

Il nostro viaggio prosegue con "Koolhaas Houselife" di Ila Bêka e Louise Lemoine, un film d’architettura “diverso” che racconta uno dei capolavori più recenti dell’architettura contemporanea: “La Casa a Bordeaux” progettata nel 1998 dalla celebre “archistar” Rem Koolhaas. Gli autori interverranno alla proiezione del film.

Completano la carrellata di opere della nuova generazione di registi italiani: "Valentina Postika in Attesa di Partire" di Caterina Carone, Premio Miglior Documentario Italiano a Torino 2009; "In Purgatorio" di Giovanni Cioni e "Armando Testa - Povero Ma Moderno" di Pappi Corsicato.

La grande tradizione del cinema italiano è, infine, presente in programma con un omaggio a Pier Paolo Pasolini, di cui verrà riproposto "Appunti per un’Orestiade africana", e una retrospettiva dedicata al recentemente scomparso Gianfranco Mingozzi (1930-2009), autore, fra l’altro, di "Con il cuore fermo, Sicilia" (con testi di Leonardo Sciascia e consulenza di Cesare Zavattini), Leone d’Oro a Venezia e nomination all’Oscar nel 1966.

Historier från Italien - Storie dall'Italia è un evento dell’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, realizzato in collaborazione con Kulturhuset Stockholm e con il supporto del Fondo Pier Paolo Pasolini di Bologna.

Media Sponsor dell’evento sono i portali internet Cinemaitaliano.info e ildocumentario.it.

Il sito ufficiale di Storie dall’Italia è www.historierfranitalien.se.

17/02/2010, 13:20