OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Note di regia del documentario " Il Colore delle Parole"


Note di regia del documentario
"Il Colore delle Parole" un progetto nato dal mio incontro con il poeta e intellettuale camerunese Teodoro Ndjock Ngana. Sono rimasto colpito dalla sua grande capacit comunicativa e dalla sua abilit di incantare i bambini e gli adulti con i suoi racconti.
Ho deciso di seguirlo nel suo viaggio di ritorno, dopo 30 anni, a Makak, al centro di una foresta abitata dai Basaa, una delle 250 etnie che compongono il mosaico culturale del Cameurun.
Dopo il viaggio in Africa ho allargato lo sguardo ai suoi amici che hanno condiviso con lui lincontro con la societ italiana e hanno visto cambiare progressivamente latteggiamento degli italiani nei confronti degli stranieri. Mi sono reso conto che la loro vicenda umana meritava di essere raccontata per far conoscere i rappresentanti di una cultura che ha regalato moltissimo al mondo ricevendo in cambio prima lo schiavismo, poi la colonizzazione e ora il sottosviluppo.
E sufficiente sentire parlare Teodoro, Steve, Martin, Justin per capire di quante risorse, umane e intellettuali, potrebbe beneficiare unItalia (e un Europa) pacificamente e felicemente multietnica e interculturale.
Limmigrazione nel nostro Paese stabile e strutturale e nonostante questo l'Italia l'unica delle grandi nazioni a non aver modificato le norme sulla naturalizzazione e sui requisiti per la concessione della cittadinanza agli stranieri presenti sul suo territorio.
Nei quasi 150 anni dallunit nazionale abbiamo conosciuto la diaspora della popolazione italiana nel mondo e ora stiamo ricevendo una parte importante del flusso emigratorio di altri paesi, credo che dobbiamo solo smettere di fare finta di nulla e avviare delle vere politiche di integrazione tra vecchi e nuovi italiani.
Migrare non pu e non deve essere un reato.

Marco S. Puccioni