FilmdiPeso - Short Film Festival

Sette David di Donatello a Gomorra di Matteo Garrone


Sette David di Donatello a Gomorra di Matteo Garrone
Sette David di Donatello per il pluripremiato film "Gomorra" di Matteo Garrone. La pellicola prodotta dalla Fandango in collaborazione con Rai Cinema si aggiugicata il Premio come Migliore Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura, Miglior Produttore, Miglior Montaggio, Miglior Canzone Originale, Miglior Fonico di Presa Diretta.

Visibilmente comosso alla cerimonia di premiazione il regista napoletano che ha ricevuto il premio dalla mani di Liliana Cavani. "Ringrazio tutti i miei compagni di viaggio e mio padre che ci vede dall'alto", ha dichirato Matteo Garone, "abbiamo lavorato con gli sceneggiaturi del film per creare un'opera che andasse oltre le problematiche di Napoli, ma trattasse delle tematiche universali. Il film ha avuto un grande successo in tutto il mondo e per me una grossa soddisfazione, che va oltre tutte le polemiche legate di chi l'ha giudicato un prodotto negativo per l'Italia".

Domenico Procacci, premiato come migliore produttore dell'anno, ha ringraziato Rai Cinema ed il Mibac e tutto il cast di "Gomorra" con un particolare riferimento a Roberto Saviano, che sta rischiando la vita per il suo coraggio". Procacci ha chiuso la serata di premiazione parlando di tutto il movimento cinematografico italiano "E' stata una grande annata per la qualit dei film prodotti, che ha riportato al sucesso il cinema italiano nel mondo. E' un momento che non deve finire, perch nel nostro paese c' tanto talento".

09/05/2009, 12:00

Simone Pinchiorri