Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Per Il Cinema Italiano 2009: Il cinema di
Valentina Carnelutti e Filippo Nigro


Per Il Cinema Italiano 2009: Il cinema di Valentina Carnelutti e Filippo Nigro
Valentina Carnelutti e Filippo Nigro, che hanno interpretato in Un Gioco da Ragazze di Matteo Rovere una coppia in decadenza, hanno incontrato ieri il pubblico dei giornalisti all'edizione 0 del Festival Per il Cinema Italiano di Bari.

La gi nota attrice stata ultimamente visibile nelle sale in ben cinque film. Ci ha parlato in particolarmente della difficile gestazione dellopera di Angelo Orlando e della sua esperienza nellultimo film di Paolo Virz.
In Sfiorarsi ero allinizio solo sceneggiatrice e non era previsto che interpretassi la parte della protagonista. In quanto poi attrice nel ruolo di Celine, oltre ad affidarmi ad Angelo, ho cercato prima di tutto di dimenticarmi di essere autrice della sceneggiatura. Paolo Virz un artista straordinario: sul set mi ha colpito la sua abilit di ricordarsi di tutti, cos facendo ha permesso che ogni collaboratore potesse fidarsi di lui; affidarsi alla sua esperienza stata solo una banale conseguenza.

Anche Filippo Nigro sta facendo cinema a ritmi molto intensi. Lo vedremo in Diverso da Chi di Umberto Carteni, in uscita il 16 Marzo, in cui interpreta la parte della moglie di Luca Argentero.
Quando lavoro, ha specificato rispondendo ad una domanda, mi gratifica allo stesso modo interpretare personaggi di buoni o cattivi. I ruoli che per privilegio sono quelli che possiedono entrambi questi aspetti che a tutto tondi rischiano di diventare macchiettistici.

17/01/2009, 15:00

Giovanni Galletta