I Viaggi Di Roby

Un film sulla maternità di Maria di Nazareth per Guido Chiesa


Un film sulla maternità di Maria di Nazareth per Guido Chiesa
Guido Chiesa alla Festa Internazionale di Roma
Il regista Guido Chiesa ha parlato, durante la conferenza stampa del documentario "Le Pere di Adamo" presentato alla 2. Edizione della Festa Internazionale di Roma, dei suoi progetti futuri, Nei prossimi mesi, infatti, sarà impegnato nel progetto in sei puntate per la rete satellitare Sky sulla trasposizione televisiva della pellicola di Gabriele Salvatores "Quo Vadis Baby". Chiesa ha spiegato che sarannio sei storie, completamente diverse dal film della durata di un'ora e mezzo ciascuna, che andranno in onda dall'aprile 2008. La protagonista di questa serie sarà Lorenza Indovina, già interprete dell'opera di Salvatores.
Da fine 2008 il regista sarà sul set del suo nuovo film per il cinema dal titolo "Let it be", come la canzone dei Beatles, sulla maternità di Maria di Nazareth raccontata dal suo punto di vista. "Sarà la storia di una giovane ragazza che porta al mondo un figlio destinato a segnare la storia" ha detto Guido Chiesa. Sulla scelta di questo titolo ha, poi, aggiunto: "Se ascoltate la canzone "Let It Be" capirete che è una canzone che parla della madonna, uno non ci pensa, ma se uno l'ascolta capisce che parla prorpio della Madonna!". Il film sarà ambientato all'epoca della vita della Vergine e sarà girato nel Nord Africa con attori locali ed italo-francesi per i ruoli più importanti. Per concludere Chiesa ha aggiunto: "Il film sarà molto vicino ai passi envangelici, ma non ci saranno gli angeli. Sarà un film terreno su una maternità".

22/10/2007, 10:28

Simone Pinchiorri