I Viaggi Di Roby

Cast

Con:
Luca Coscioni

Soggetto:
Marco Leopardi

Sceneggiatura:
Marco Leopardi

Produttore:
Nadia Grippiolo

Il Maratoneta


Regia: Marco Leopardi
Anno di produzione: 2005
Durata: 56'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sportivo
Paese: Italia
Produzione: Blu Film
Distributore: Vitagraph
Data di uscita: 04/12/2006
Formato di proiezione: Betacam SP, colore
Vendite Estere: Vitagraph
Titolo originale: Il Maratoneta
Altri titoli: The Marathon Runner

Sinossi: La maratona è sempre stata la passione di Luca Coscioni, un giovane docente universitario colpito dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica, una malattia che lo ha portato alla morte in pochi anni. Luca pur essendo immobilizzato dalla malattia, costretto ad essere vestito e imboccato, ha seguitato a vivere e lottare con la tenacia del maratoneta. Grazie al suo computer e ad una tastiera virtuale Luca è riuscito a comunicare i suoi pensieri.
Luca ha corso contro la malattia e contro le leggi italiane che vietano la ricerca sulle cellule staminali, l'unica speranza per la sua patologia e per molte altre. Grazie alla sua determinazione, Luca è diventato il presidente del Partito Radicale Italiano, che lo ha sostenuto nella battaglia a favore della libera ricerca scientifica.
Il documentario racconta il terribile decorso della malattia di Luca, la dolorosa quotidianità, ma anche le piccole vittorie e la sua lotta per la vita, i suoi appelli al Parlamento Europeo, gli incontri con scienziati e Premi Nobel (come José Samarago). Le tematiche scottanti della libertà di ricerca e della clonazione terapeutica impongono a Luca profonde riflessioni sull'etica, la religione, la speranza, il senso della propria vita.

"Il Maratoneta" è stato sostenuto da:
Provincia di Ascoli Piceno


Libro sul film "Il Maratoneta":
"Il Maratoneta"
di Luca Coscioni, 224 pp, Nuovi Equilibri, collana Eretica, 2003
Viene colpito da sclerosi laterale amiotrofica, malattia che prende di mira i motoneuroni, le cellule che controllano la muscolatura volontaria. Il suo nome è Luca Coscioni e lotta per il diritto di tutti i malati del mondo alla libertà di terapia e di coscienza. La ricerca sulle cellule staminali embrionali potrebbe un giorno curare patologie mortali, ma le pressioni clericali tentano ovunque di bloccarla. Questo libro è la voce di chi si batte per una ricerca libera dai fondamentalismi. Con una prefazione di Umberto Veronesi.
prezzo di copertina: 10,00


Video


Foto