Sudestival 2020
locandina di ""

Cast

Interpreti:
Angelo Chionna

Soggetto:
Jacopo Scano

Sceneggiatura:
Jacopo Scano

Musiche:
Giacomo Puccini (Brano "O mio babbino caro")
Giovacchino Forzano (Brano "O mio babbino caro")
Franz Schubert (Brano "Ave Maria")
Gaetano Donizetti (Brano "Ahi mi frena in tal momento")
Salvadore Cammarano (Brano "Ahi mi frena in tal momento")
Ruggero Leoncavallo (Brano "No, pagliaccio non son")
Sergej Sergeevič Prokof'ev (Brano "Danza dei cavalieri")

Montaggio:
Jacopo Scano

Fotografia:
Jacopo Scano

Suono:
Jacopo Scano (Sound Design)

Produttore:
Jacopo Scano

Color Correction:
Jacopo Scano

Riprese:
Jacopo Scano

Il Ladro di RealtÓ


Regia: Jacopo Scano
Anno di produzione: 2015
Durata: 7'
Tipologia: cortometraggio
Genere: psicologico/surreale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Full HD
Camera: Canon EOS 5D MkII
Sistema di montaggio: Adobe Premiere su Mac
Post Produzione: Correzione colore eseguita su DaVinci Resolve
Formato di proiezione: Full HD, colore
Titolo originale: Il Ladro di RealtÓ
Altri titoli: Stealing Reality

Sinossi: Un regista indipendente, in un periodo di crisi creativa, decide di ricorrere a un metodo alternativo per dare vita alla sua prossima produzione: "rubare" conversazioni e immagini di persone vere per poi montare un film sulla base di esse senza bisogno di sceneggiarlo. SarÓ per˛ tradito dalla realizzazione di essere egli stesso un personaggio di finzione, destinato alla "prigione" dell'ultima inquadratura del film di cui Ŕ protagonista.
La totale assenza di dialoghi lascia ampio spazio all'introspezione del protagonista e alla colonna sonora che, quasi costante, contribuisce a fare del film un omaggio ad alcuni capolavori della musica classica e dell'opera.

Ambientazione: Torino

Periodo delle riprese: Luglio 2014 - Agosto 2014

Budget: 200 euro

"" Ŕ stato sostenuto da:
Grand Hotel Sitea
Cine D'Azeglio


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie