I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Il Bue di San Zopito. Le Voci della Festa


Regia: Marco Chiarini, Gianfranco Spitilli
Anno di produzione: 2003
Durata: 46'
Tipologia: documentario
Genere: etnologico/sociale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: DV Cam
Camera: Sony PD150
Sistema di montaggio: Final Cut 
Formato di proiezione: Betacam SP, colore
Titolo originale: Il Bue di San Zopito. Le Voci della Festa

Sinossi: Il lunedì di Pentecoste del 1711, nelle campagne di Loreto Aprutino in Abruzzo, un bue si inginocchiò al passaggio delle reliquie del Santo Patrono San Zopito Martire. Questo narra la tradizione orale. Da quel giorno, ogni anno, la gente di Loreto addestra un bue bianco e lo porta in processione per le strade del paese, davanti alle chiese, in piazza. I contadini, residenti nella numerose contrade attorno al paese, tessono nel film un lungo racconto sulla festa, sui significati, sui valori che li hanno motivati a curare il bue per prepararlo al rituale dedicato al Santo Patrono: l’onore, la devozione, la conoscenza della campagna e del mondo animale, il rispetto degli avi.

Ambientazione: Loreto Aprutino (PE)

Periodo delle riprese: Maggio 2002

Budget: 5.000 euro

"Il Bue di San Zopito. Le Voci della Festa" è stato sostenuto da:
Comune di Loreto Aprutino
Fondazione dei Civici Musei di Loreto Aprutino 


Note:
Il documentario è stato realizzato nell’ambito delle ricerche di tesi per il corso di laurea in Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, nell’anno accademico 2001/2002. Le riprese sono state effettuate nel paese di Loreto Aprutino e nelle contrade Galliano, Fiorano, Cecalupo, Paterno, Cocciapazza, Tarallo, Remartello, Belvedere il 18, 19 e 20 maggio 2002.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto