CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Hurzeler... Le Dernier Chercheur d'Or


Director: Pietro Giglio, Pietro Taldo
Year of production: ancora in produzione
Durata: 50'
Tipology: documentario
Genres: ambiente/biografico/docufiction/sociale
Country: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: colore
Titolo originale: Hurzeler... Le Dernier Chercheur d'Or

Storyline: Agli inizi del Novecento Emile Hurzeler, falegname nato nel 1876 a Zofingue nel Cantone dell’Argovia, decise di emigrare nel Transvaal in Sudafrica per dedicarsi alla ricerca dell’oro. Venne fermato a Marsiglia dai medici che a causa di una bronchite gli impedirono di imbarcarsi. Alla ricerca di lavoro, si stabilì in Svizzera, poi a Chamonix e infine a Courmayeur nel 1909, insieme alla moglie e ai figli. Allo scoppio della Grande Guerra Emile fu espulso con la famiglia dall’Italia per le sue idee pacifiste e vi poté far ritorno solo a conflitto finito. Al rientro riprese il suo lavoro di falegname e rilevò, insieme a Louis Bareux di Courmayeur, la concessione per lo sfruttamento della miniera di galena argentifera di Tête Carrée, posta a 3400 metri di quota nell’alto bacino del ghiacciaio del Miage.
La miniera fu oggetto di uno sfortunato tentativo di sfruttamento nel 1925 da parte del figlio Jean Hurzeler che, insieme a Bareux, costruì nei pressi dell’imbocco dell’antica miniera una capanna in legno. Lo sfruttamento del giacimento si rivelò ben presto impresa pericolosa ed infruttuosa, e fu infine abbandonato.

Ambientazione: Courmayeur - Ghiacciaio del Miage (AO) / Svizzera / Torino

Budget: 92.000 euro

"Hurzeler... Le Dernier Chercheur d'Or" è stato sostenuto da:
Film Commission Regione Valle d'Aosta - Film Commission Valleée d’Aoste: 20.000 euro


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie