I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "Due Volte Genitori"

Cast


Soggetto:
Claudio Cipelletti

Sceneggiatura:
Claudio Cipelletti

Musiche:
Christian Schmitz
Marzia Stano (Brano "In Movimento")

Montaggio:
Claudio Cipelletti

Fotografia:
Marco Gordon

Suono:
Gigi Acca
Fabrizio Banchellini

Riprese:
Paolo Vecchi

Riprese:
Eva De Angelis Bellavita

Consulenze Psicologiche alla Realizzazione e Conduzione dei Gruppi di Incontro:
Lucia Bonuccelli

Consulenze Psicologiche alla Realizzazione e Conduzione dei Gruppi di Incontro:
Francesco Pivetta

Due Volte Genitori


Regia: Claudio Cipelletti
Anno di produzione: 2008
Durata: 94'
Tipologia: documentario
Genere: GLBT/sociale
Paese: Italia
Produzione: Agedo
Distributore: Agedo
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: SD in DV Cam
Camera: Sony Broadcast DXC D55 WSP con recorder DSR1P e due telecamere Sony DV Cam 170 per le multicamera. E' stata inoltre usata una camera nascosta autocostruita in una borsa, registrata su un recorder digitale a memoria solida a bassa risoluzione, poi montata in bianco e nero.
Sistema di montaggio: Leitch VelocityQ
Formato di proiezione: PAL 720x576 25i, Betacam SP, DV Cam e DVD, colore e bianco/nero
Ufficio Stampa: Ufficio Stampa della Provincia di Milano / Welldone Promotion
Titolo originale: Due Volte Genitori
Altri titoli: Parents Reborn - Padres por Partida Doble - Neugeborene Eltern

Sinossi: “Due Volte Genitori” č un viaggio in sei capitoli che parte da "quel giorno, quell’ora e quell’istante" in cui tutto č cambiato, il momento della rivelazione dell’omosessualitŕ di un figlio o di una figlia. Un viaggio che traversa territori interiori impervi: all'inizio quelli della perdita, della colpa, poi quelli del bisogno di capire; i territori della conoscenza, dell’indignazione, del sesso, e quelli del confronto, della esposizione di sé, del cambiamento. Fino a quelli inattesi del “crescere da adulti” e del rinascere.
Ma anche un viaggio nel nostro Paese, tra le mura domestiche delle famiglie italiane, dai figli e fratelli ai genitori, dai genitori ai nonni e poi di nuovo ai figli.
Un viaggio in treno di una madre che si misura col pregiudizio, e un viaggio circolare dal family day a Roma, al gay pride nella stessa piazza dove tutto č cambiato.

Sito Web: http://www.duevoltegenitori.com

Ambientazione: Milano / Torino / Roma / Lecce / Palermo

Periodo delle riprese: Le riprese principali sono state effettuate da Maggio 2007 a Luglio 2007. Il progetto perň č di lungo corso, per cui le prime riprese utilizzate risalgono a Giugno 2000, e le ultime a Gennaio 2008.

"Due Volte Genitori" č stato sostenuto da:
Unione Europea (Progetto Daphne “Family Matters - Sostenere le famiglie per prevenire la violenza contro giovani gay e lesbiche”)


Video


Foto