I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "Domicilio Coatto"

Domicilio Coatto


Regia: Andrea Cima, Ludovica Ortame
Anno di produzione: 2016
Durata: n.d.
Tipologia: web-serie
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Ufficio Stampa: Elisabetta Castiglioni
Titolo originale: Domicilio Coatto

Sinossi: Tutto comincia quando Rocco (45 anni) criminale romano e padre di famiglia, viene trasferito agli arresti domiciliari dopo aver scontato un anno di carcere, tornando dalla moglie (Gioia, 40 anni) e dai due figli (Donna, 21 anni e Dylan, 17).
Abituato ad avere tutto sotto controllo, Rocco si trover in difficolt nellapprendere che in sua assenza la situazione in casa e le personalit dei membri della famiglia sono notevolmente cambiate, dovendo far fronte per giunta a mille imprevisti per tenere i suoi loschi traffici il pi lontano possibile dalla vita privata. Grazie ad una convivenza forzata con una moglie appassionata di erbe officinali e divenuta nel frattempo una rinomata blogger nutrizionista, una figlia non pi coatta, ora studiosa di psicologia e altruista oriented e un figlio che da borgataro si trasformato in un contestatore dai capelli rasta, Rocco dovr mettersi in discussione ed imparare ad accettare il cambiamento della sua famiglia e della societ che lo circonda.
Recidivo e testardo, continuer a svolgere le sue attivit illecite (traffico di droga, rapine, furti, truffe) affidandosi ai suoi fedeli scagnozzi, Occhio e Pezza (il primo aspirante attore, il secondo aspirante dandy parisien elegante e raffinato).
Rocco strettamente sorvegliato da due carabinieri, il Brigadiere Ajello e lAppuntato Ciotti, che giornalmente effettuano controlli al detenuto. Un altro personaggio chiave di casa Gagliardi Marzia, membro transessuale della banda e amico dinfanzia del protagonista, a cui si affida per la gestione del suo locale (Boa), e per soluzioni last minute.

Sito Web: https://www.facebook.com/domiciliocoatto/?fref=ts

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto