I Viaggi Di Roby
locandina di "Bella Ciao, il Silenzio dei Comunisti"

Cast

Con:
Alberto Burgos
Goffredo Cambiucci
Mario Capanna
Giovanni Marini
Decio Paciaroni
Elvira Pajetta
Piero Sansonetti
Alfredo Zagaglia

Soggetto:
Paolo Zagaglia

Sceneggiatura:
Paolo Zagaglia

Musiche:
Fred De Pauw (Inteprete Brani "Bella Ciao", "Bandiera Rossa", "LInternationale", "La Lega" e "Tristezza")
Klodian Iljazi (Musiche tradizionali suonate alla fisarmonica)

Montaggio:
Sarah Grven

Fotografia:
Antoine Doyen

Suono:
Origan Cannella

Aiuto regista:
Marco Zagaglia

Produttore:
Paolo Zagaglia

Bella Ciao, il Silenzio dei Comunisti


Regia: Paolo Zagaglia
Anno di produzione: 2006
Durata: 52'
Tipologia: documentario
Genere: politico/sociale
Paese: Belgio
Produzione: Irezumi Films
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: DV Cam
Camera: Sony 150
Sistema di montaggio: Premiere su PC
Formato di proiezione: Betacam SP e Blu-ray, colore
Titolo originale: Bella Ciao, il Silenzio dei Comunisti
Altri titoli: Bella Ciao, le Silence des Communistes

Sinossi: In Italia, da quando il P.C.I. stato abolito nel 1991, nessuno osa pi dichiararsi comunista. Perch non si sente pi la voce di quei milioni dItaliani che erano iscritti al P.C.I.? Come hanno accettato cio che successo dopo la caduta del Muro di Berlino? Cosa nasconde questo silenzio?
E per rispondere a queste domande e rompere questo silenzio che lautore del film tornato in Italia, dove sono le sue radici, alla ricerca di quelli che erano iscritti al P.C.I.. Dopo aver incontrato i comunisti che aveva conosciuto nella sua adolescenza, percorre le Feste de lUnit in Toscana, Emilia-Romagna, nelle Marche et nel Veneto per dare la parole a quegli uomini e quelle donne iscritti al P.C.I. che hanno tenuto dentro di loro i loro conflitti interni senza mai poterne parlare.
Certo, il film risponde a delle domande ma, soprattutto ci d una visione non convenzionale di cio che ha rappresentato il partito comunista per gli Italiani.

Ambientazione: San Severino Marche (MC) / Feste de lUnit in Toscana, Emilia-Romagna, nelle Marche e nel Veneto

Periodo delle riprese: Dal 1 al 13 agosto 2004

Budget: 5.000 euro

Video


Foto