I viaggi di Roby
locandina di "Videocracy"

Videocracy


Regia: Erik Gandini
Anno di produzione: 2009
Durata: 85'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Svezia
Produzione: Atmo AB, Zentropa Entertainment, SVT; in collaborazione con BBC4 Storyville, Danish Broadcasting Corporation, YLE Coproductions
Distributore: Fandango Distribuzione
Data di uscita: 04/09/2009
Formato di ripresa: S16mm e HDV
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Publicity Manager Atmo / Fandango Press Office
Vendite Estere: Nordisk Film International Sales
Titolo originale: Videocracy
Altri titoli: Videocrazia - Videokrati - Videocracia - Italia Anno Zero - Italy Year Zero - Videocrazy - Videocrația

Recensioni di :
- La realtà politica, sociale e morale dell'Italia in "Videocracy" di Erik Gandini

Sinossi: Erik Gandini vive in Svezia ma è nato e cresciuto in Italia. Con Videocracy, torna nel suo paese d’origine, per raccontare dall’interno le conseguenze di un esperimento televisivo che gli italiani subiscono da trenta anni. E riesce a ottenere l’accesso esclusivo alle sfere più potenti, rivelando una storia significativa, derivata dalla spaventosa realtà della televisione italiana, un paese in cui il passaggio da showgirl a Ministro per le Pari Opportunità è puramente naturale.

Ambientazione: Milano / Costa Smeralda

"Videocracy" è stato sostenuto da:
Swedish Film Institute
Danish Film Institute
Nordisk Film & TV Fond
Programma Media Unione Europea


Libro sul film "Videocracy":
"Videocracy. Basta Apparire. DVD. Con libro"
di Erik Gandini, Fandango Libri, 2009
In una videocrazia la chiave del potere è l'immagine. In Italia un solo uomo ha dominato le immagini per più di tre decenni. Silvio Berlusconi ha creato un binomio perfetto caratterizzato da politica e intrattenimento televisivo. "Videocracy" è un ritratto impietoso dell'Italia contemporanea, un Paese fatto più da telespettatori che da cittadini. Un popolo pronto a tutto per uno scampolo di notorietà catodica. Erik Gandini, regista che vive in Svezia ma è nato e cresciuto in Italia, con uno sguardo straniante passa in rassegna il bestiario del telecomando entrando dentro la televisione in maniera del tutto originale e inedita. Lele Mora, Simona Ventura, Flavio Briatore, Fabrizio Corona, aspiranti veline e tronisti sono i protagonisti, a volte consapevoli altre no, di un affresco spietato. Al DVD (della durata di 90 minuti) è allegato il libro "Videocracy. Come tutto è cominciato" a cura di Andrea Salerno. La storia, le storie, le contraddizioni e la memoria condivisa di un Paese che da quindici anni si specchia in uno schermo deformato.
prezzo di copertina: 17,90


Video


Foto