I viaggi di Roby

Transeuropae Hotel


Regia: Luigi Cinque (opera prima)
Anno di produzione: 2012
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: giallo/musicale/noir
Paese: Italia/Brasile
Produzione: MRF5 mus&film; in collaborazione con Rossellini Film & TV
Distributore: n.d.
Data di uscita: 09/10/2013
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Giovannella Brancato
Titolo originale: Transeuropae Hotel

Recensioni di :
- TRANSEUROPAE HOTEL - Un film nella/ sulla/ per la musica

Sinossi: Un famoso percussionista brasiliano viene fatto sparire e trasferito per magia in una realtà parallela. Un quartetto di personaggi improbabili lo ritrova visionando immagini e viaggiando alla ricerca di un mago candomblè in grado di fornire la formula necessaria alla riapparizione. Il resto del gruppo rimane in attesa al Transeuropæ Hotel e assume senza volerlo le valenze drammaturgiche di un Coro.
Pensato come un partitura da melodramma, "Transeuropæ hotel" è un road movie tra la costa occidentale della Sicilia e le favelas di Rio de Janeiro e Salvador Bahia, una meditazione sulla contemporaneità, sul disadattamento, sul valore della musica (e della poesia e dell’arte), sulla coesistenza non antitetica di pensiero magico e razionale, sulla convinzione che altri mondi sono possibili e, infine, sul pericolo che abbiamo oggi di scomparire per furto di coscienza e di memoria.

Ambientazione: Palermo / Trapani / Rio de Janeiro (Brasile)

"Transeuropae Hotel" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC): 100.000,00€ (Interesse culturale opere prime e seconde)
Sicilia Film Commission


Video


Foto