I viaggi di Roby
locandina di "Solitudini Pericolose"

Cast

Interpreti:
Elisabetta Rocchetti (Antonella)
Antonio De Matteo (Ivan)

Soggetto:
Lorenzo De Luca

Sceneggiatura:
Lorenzo De Luca

Musiche:
Marco Werba

Montaggio:
Sacha Rossi

Costumi:
Tiziana Massaro

Scenografia:
Tiziana Massaro

Fotografia:
Domenico Di Ruocco

Suono:
Gianluca Scarlata (presa diretta)
Giacomo Rende (mix)

Aiuto regista:
Marco Cervelli

Produttore:
Pierfrancesco Campanella

Realizzazione:
Pierfrancesco Campanella

Trucco:
Giovanna Carchia

Segretario di edizione:
Marco Cervelli

Foto di scena e supervisione artistica:
Laura Camia

Solitudini Pericolose


Regia: Emanuele Pecoraro
Anno di produzione: 2014
Durata: 10' 36''
Tipologia: cortometraggio
Genere: drammatico/horror
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Post Produzione: Post-produzione audio DECIBEL POST
Ufficio Stampa: Chiara Campanella
Titolo originale: Solitudini Pericolose

Sinossi: Sullo sfondo di una città dagli scorci squallidi, Antonella è una giovane donna bulimica, alla ricerca di un amore coinvolgente, che possa farla guarire dalla irrefrenabile smania di cibo. L’incontro con Ivan, un affascinante uomo conosciuto in chat, sembra poterle restituire la serenità. Ma gli approcci tramite Internet qualche volta possono nascondere delle insidie. E così Ivan rivelerà la sua inquietante personalità, coinvolgendo Antonella in giochi trasgressivi, senza freni. Con un drammatico epilogo cui faranno seguito dei colpi di scena ancora più sconcertanti. La storia è una piccola metafora sulla difficoltà nei rapporti umani al giorno d’oggi, dove l’uso improprio di sms, mail e social-network impoverisce la comunicazione “reale” tra individui, rendendoli tutti un po’ alienati e inariditi. Con un accumulo di frustrazioni che può dare la stura a incontrollate forme di aggressività.

Ambientazione: Roma

Note:
Mezzi tecnici e lavorazioni edizione FERRARI BROADCAST

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto