I viaggi di Roby

Per Troppo Amore: Incompiuto Siciliano


Regia: Alterazioni Video (Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Andrea Masu, Giacomo Porfiri)
Anno di produzione: 2012
Durata: 25'
Tipologia: cortometraggio
Genere: commedia/sperimentale/surreale
Paese: Italia
Produzione: Alterazioni Video, Lo Schermo dell'Arte
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Per Troppo Amore: Incompiuto Siciliano

Recensioni di :
- PER TROPPO AMORE: INCOMPIUTO SICILIANO - Un "turbo" film

Sinossi: Una soap-opera psichedelica ambientata nel Parco Archeologico dell’Incompiuto Siciliano a Giarre. A causa di un guasto meccanico un ectoplasma extraterrestre decide di effettuare un atterraggio di emergenza su un’isola mediterranea del pianeta Terra. Un pastore del luogo, che ha perso il proprio gregge, diviene testimone del passaggio dell’astronave e in preda ad attacchi di panico euforico corre in paese ad avvertire la TV locale. Nel frattempo nel piccolo villaggio di Giarre la vita scorre tranquilla, tra politica ed esercizio fisico, scappatelle d’amore e litigate in famiglia.
L’entità aliena (Marc Augé) decide di incarnarsi in un cane per poter passare inosservato e poter ispezionare il pianeta che lo ospita. Nel frattempo nel paese si è in procinto di organizzare una grande festa per l’inaugurazione ufficiale del nuovo parco archeologico dell’Incompiuto Siciliano.
C’è grande fermento, tutti i telegiornali ne parlano. Gira voce addirittura che un pezzo del parco, per esattezza una colonna, sia sparita per ricomparire misteriosamente nel padiglione italiano della Biennale di Venezia.

Ambientazione: Giarre (CT)

Video


Foto