I viaggi di Roby

Mia


Regia: Fulvio Ottaviano
Anno di produzione: 2012
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico/thriller
Paese: Italia
Produzione: Red Thunderbirds Group, Stefano Soli
Distributore: Indicinema
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: colore
Titolo originale: Mia
Altri titoli: Wild Awakening

Sinossi: Il film narra le vicende di un gruppo di sopravvissuti ad una catastrofe planetaria. Sono tutti passeggeri di un treno che al momento del disastro si trovavano in viaggio da Roma a Milano. Isolati sull’Appennino, dopo avere atteso invano i soccorsi, i nostri si mettono in cammino alla ricerca di viveri e di un riparo. Finché il quintetto si rende conto che il mondo conosciuto non esiste più e che il futuro si prospetta come un vero e proprio incubo. Un incubo del quale i nostri diventeranno protagonisti a pieno titolo, trasformandosi, capitolo dopo capitolo, da inermi prede a sanguinari cacciatori.
Raccontato con toni crudi e realistici, “MIA” è un occhio fisso puntato sull’animo umano: “L’uomo si adegua in fretta alla realtà: l’egoismo, la brutalità e gli interessi personali portano il pianeta al collasso e lui ritorna la belva delle origini.”

Video


Foto