I viaggi di Roby
locandina di "L'Ultima Notte"

L'Ultima Notte


Regia: Mattia Temponi
Anno di produzione: 2013
Durata: 29'
Tipologia: mediometraggio
Genere: arte/sociale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: L'Ultima Notte

Recensioni di :
- L'ULTIMA NOTTE - Socrate e il carcere, ieri come oggi

Sinossi: Socrate è in carcere, la notte prima della sua condanna a morte, assillato da mille pensieri. Nei mesi precedenti, la sua città – una comunità democratica e colta – lo ha condannato con la falsa accusa di empietà e corruzione di giovani. Presso l’opinione pubblica egli è un vecchio sofista, un truffatore, che, sfruttando la sua abile arte retorica, insegna falsi valori e condotte immorali.

Da solo nella sua cella, ripercorre le principali tappe che lo hanno condotto fin lì. Ricorda l’offerta di un vecchio amico, Critone, che lo implora di fuggire, di evadere e mettersi in salvo presso alcuni conoscenti in Tessaglia.

Il dilemma di Socrate è chiaro: se resta morirà, ma non verrà meno al suo ideale civile di obbedienza totale alle leggi; se fugge potrà vivere, ma con la vergogna di aver barattato la ragione con l’istinto di sopravvivenza.

Sito Web: http://ultimanotte.wordpress.com/

Ambientazione: Torino

Periodo delle riprese: Maggio 2012.

"L'Ultima Notte" è stato sostenuto da:
Società Filosofica Italiana (sez. Torino-Vercelli)
MIUR - Direzione generale per lo studente, l'integrazione, la partecipazione e la comunicazione
Circolo Rotary - Torino Collina


Note:
Realizzato all'interno del carcere Lorusso e Cutugno di Torino, coinvolgendo i detenuti del Polo Universitario e l'associazione Casa di Pinocchio.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto