I viaggi di Roby
locandina di "Le Cose in Te Nascoste"

Le Cose in Te Nascoste


Regia: Vito Vinci
Anno di produzione: 2008
Durata: 80'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: N.C. Produzioni
Distributore: A.B. Film Distributors
Data di uscita: 28/11/2008
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: 35mm/HD, colore
Ufficio Stampa: Nicola Conticello
Titolo originale: Le Cose in Te Nascoste

Recensioni di :
- In sala due film targati "A.B. Film": “Le Cose in Te Nascoste” di Vito Vinci e “Se Chiudi gli Occhi” di Lisa Romano

Sinossi: Fabrizio, un uomo con un lavoro precario, e Chiara, una ragazza borghese, commessa in un negozio d’abbigliamento, s’incontrano per caso in farmacia la sera di un grande acquazzone. Tra i due nasce una passione che pericolosamente s’intreccerà alle loro vite. Fabrizio è sposato con Ada e la sua vita è fatta tutta del suo tenero e tormentato amore per lei. Un amore complicato. Un amore che sprofonda, come sprofonda Ada che a causa di una prematura gravidanza è diventata una donna ipocondriaca, sempre in preda a malumori e crisi.
Improvvisamente, ognuno a modo loro, sradicati da una quotidianità che disprezzano e ripudiano, tra la realtà e l’incubo, si troveranno di fronte a una dimensione della vita e delle cose; che spesso è celata, nascosta, soffocata dalla dimensione più ovvia della vita.
Qualcosa da nascondere al mondo, alle persone che ci stanno vicine, a noi stessi.
L’intensità come anelito, come mancanza, come dolore, come lacerazione.
“A volte penso che ci vogliano più bene le cose che le persone. Ci si sente in colpa ad essere vivi.".
Lentamente, Chiara farà saltare i cardini di questa "normalità" coinvolgendo Fabrizio
in un piano assurdo, che sarà il culmine, il punto ultimo a cui si può arrivare.

Sito Web: http://www.lecoseintenascoste.com

Budget: 500.000 euro

"Le Cose in Te Nascoste" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)


Video


Foto