I viaggi di Roby
locandina di "La Terra nel Sangue"

Cast

Interpreti:
Sarah Maestri (Sarah)
Andrea Panizza (Andrea)
Marco Vinello (Riccio)
Mattia Ronchiato (Ragazzo di Grado)
Giovanni Marin (Ragazzo di Grado)
Davide Marin (Ragazzo di Grado)
Aliosha Tessarin (Ragazzo di Grado)
Francesco Di Pietro (Ragazzo di Grado)
Alessandra Zottar (Vicina di Casa di Sarah)
Manlio Grigolon (Nonno Riccio)
Federica Colmari (Federica)
Antonio Colmari (Padre di Federica)
Giulia Valentinsig (Amica di Federica)
Laura Carpenito (Amica di Federica)
Paolo Buiat (Uomo al Bar)
Silvia Parenti (Donna al Bar)
Simonetta Lauta (Ragazza Seduta al Bar)
Ivana Nickolic (Ragazza in Nero)
Viola May (Ragazza sulla Panchina)
Maria Leghissa (Anziana al Parco)
Alberto Zani (Ragazzo con il Cane al Parco)
Gianluca Mischiatti (Bruno)
Mattia Vecchi (Darietto)
Massimo Galimberti (Gianni)
Giulia Guida (Sandrina)
Antonio Abrescia (Don Antonio)
Paolo Visini (Paolo)
Laura Cobelli (Anna)
Marco Lapovich (Bruno da Piccolo)
Valeria Baldan (Claudia)
Maria Pia Colombo (Donna in Chiesa)
Daniele Azzano (Daniele)
Piero Azzano (Piero)
Simone Aulisio (Simone)
Margherita Pettarin (Margherita)
Federico Romeo (Federico)
Carlo Forte (Soldato della Grande Guerra)

Soggetto:
Giovanni Ziberna
Valeria Baldan

Sceneggiatura:
Giovanni Ziberna
Valeria Baldan

Musiche:
Roberto Cappella

Montaggio:
Valeria Baldan

Costumi:
Laura Sanson

Fotografia:
Giovanni Ziberna

Suono:
Carlo Missidenti
Alberto Zani

Casting:
Alessandra Zottar

Aiuto regista:
Valeria Baldan

Produttore:
Valeria Baldan
Mattia Vecchi
Giovanni Ziberna

La Terra nel Sangue


Regia: Giovanni Ziberna (opera prima)
Anno di produzione: 2008
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Sine Sole Cinéma
Distributore: n.d.
Data di uscita: 17/02/2010
Formato di ripresa: Mini DV Progressivo
Camera: Panasonic DVX 100
Sistema di montaggio: Final Cut Pro
Ufficio Stampa: Sine Sole Cinema Ufficio Stampa
Titolo originale: La Terra nel Sangue

Sinossi: L’ambientazione invernale di Grado apre il film con il primo episodio, il cui protagonista, un adolescente che si trascina tra l’insofferenza per il luogo in cui vive e la voglia di evadere, rimane intrappolato in una scelta difficile. La notte invernale, sfociando in un’alba, lascia il posto alla luce della primavera e allo sbocciare di una delicata storia d’amore di cui è complice e spettatore il fiume Isonzo. L’estate ci porta invece sulle colline di San Floriano del Collio e i suoi rinomati vigneti, in questa cornice l’attesa della vendemmia, consumata come un sacro rituale, accompagna il protagonista all’accettazione della propria vita. Chiude il film l’episodio autunnale ambientato sul Carso, insaguinato dal rosso dei suoi arbusti e dai ricordi ancora vividi della Grande Guerra: cinque bambini giocano fra le trincee, lanciando nello stesso tempo un messaggio di pace che non ha tempo né età.

Sito Web: http://www.laterranelsangue.com

Ambientazione: Grado (GO) / San Floriano del Collio (GO) / Fiume Isonzo (GO) / Carso (GO) / Roma

Periodo delle riprese: Maggio 2007 - Gennaio 2008

Budget: 7.000 euro

"La Terra nel Sangue" è stato sostenuto da:
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Fondazione Cassa Di Risparmio Di Gorizia


Note:
Lungometraggio in 4 episodi sul rapporto uomo e territorio nell'isontino-carsico.
Il film, grazie anche al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, è totalmente autoprodotto. I membri della troupe e del cast artistico hanno abbracciato il progetto prestando la loro opera gratuitamente, inoltre, durante la lavorazione, la Sine Sole Cinéma ha formato numerosi giovani, affiancandoli a professionisti del settore.


Video


Foto