Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby
locandina di "L'Aria Salata"

L'Aria Salata


Regia: Alessandro Angelini
Anno di produzione: 2006
Durata: 85'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Bianca Film, Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 05/01/2007
Ufficio Stampa: 01 Ufficio Stampa / Bianco & Nero
Vendite Estere: Pyramide International
Titolo originale: L'Aria Salata
Altri titoli: Salty Air - L'Air Salè - Salzige Luft - Slaný Vzduch - O Ar Salgado

Sinossi: Fabio è un giovane educatore che lavora con passione e dedizione nel percorso di reinserimento dei detenuti nella società. A volte è costretto a scontrarsi con quanti si aspettano da lui facilitazioni per ottenere permessi premio o l’agognata semilibertà. Fabio, però, non fa sconti e non deroga ai suoi principi anche se questo gli costa molto più di quanto sia disposto ad ammettere. Un giorno, un detenuto condannato per omicidio, che gli è stato mandato da un collega, si siede a colloquio con lui. E’ Sparti, uomo dal carattere difficile, che il carcere ha contribuito ad indurire ulteriormente. L’incontro inaspettato con questo uomo, costringe Fabio a fare i conti con i fantasmi di un passato familiare rimosso, e a scontrarsi con la sorella Cristina che non vuole riaprire vecchie ferite che mettano a repentaglio la tranquillità della loro vita attuale.

Ambientazione: Pescia (PT) / Roma / Fiumicino / Civitavecchia

Periodo delle riprese: Le riprese de “L’Aria Salata”, iniziate il 23 gennaio 2006, si sono protratte per 35 giorni.

Libri correlati:
"L' Aria Salata"
di Alessandro Angelini, Angelo Carbone, 119 pp, Marsilio, collana Nuovo Cinema Italia, 2007
Sceneggiatura del film.
Brossura.

prezzo di copertina: 10,00


Note:
L’idea del film è nata durante il periodo in cui il regista prestava volontariato nel carcere di Rebibbia.

Video


Foto