I viaggi di Roby

Il Maestro e Margherita


Regia: Giovanni Brancale
Anno di produzione: 2011
Durata: 140'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Titolo originale: Il Maestro e Margherita
Altri titoli: The Master and Margarita

Sinossi: Il romanzo di Bulgakov "Il Maestro e Margherita", scritto negli anni ’30, fu definito “un miracolo” da Eugenio Montale. Ha ispirato, negli anni, la canzone “Sympathy for the Devil” dei Rolling Stones e il libro “Versetti satanici” di Salman Rushdie. Il film di Brancale ne trasporta la vicenda nella Firenze di oggi. Qui appare il misterioso Woland, personaggio identificabile con la figura di Satana. E, nelle campagne toscane, viene rivissuta la storia di Ponzio Pilato e di Joshua, ovvero Gesù, scritta dal Maestro. Il Maestro è uno scrittore finito in manicomio, condotto alla disperazione dal rifiuto opposto dalla casta dei critici letterari sovietici al suo romanzo su Ponzio Pilato. Nella trasposizione di Brancale, il Maestro è uno sceneggiatore.
Brancale trasforma la storia di Bulgakov – che era una satira del sistema politico sovietico – in un film sul Bene e sul Male, sull’amore, sulla religione, sul mistero dei Vangeli. Sul significato dell’esistenza dell’uomo, e sulla possibile presenza di Dio. Nel girarlo, riscopre anche alcuni luoghi affascinanti di Firenze, come il giardino dell’Orticoltura con la sua serra primo novecentesca. Giovanni Brancale, pediatra di professione, regista per passione, è al suo quarto lavoro cinematografico. La fotografia è curata da Francesco Ritondale, regista di videoclip e operatore recentemente impegnato sul set del film di Aldo, Giovanni e Giacomo.

Ambientazione: Firenze

Libro sul film "Il Maestro e Margherita":
"Il Maestro e Margherita"
di Michail Bulgakov, 127 pp, Guanda, collana Guanda Graphic, 2009
Satana si aggira nella Mosca degli anni Trenta, spacciandosi per un professore esperto di essoterismo... Margherita si innamora del Maestro, autore di un romanzo condannato dai severi tutori della cultura ufficiale... E, proprio fra le pagine di tale romanzo, Ponzio Pilato si confronta con Yehosua Ha-Nozri, il Messia, e poi con il peso di averlo condannato alla crocifissione. Questa e altre storie sono destinate a intrecciarsi in un grandioso ritratto - tragico e, insieme, beffardo - della Russia stalinista. Dal capolavoro di Michail Bulgakov, un graphic novel capace di sorprendere sia chi già conosce e ama l'opera letteraria, sia chi si avvicina per la prima volta a "Il Maestro e Margherita".
prezzo di copertina: 16,00


Libro sul film "Il Maestro e Margherita":
"Gli Invisibili - 2000-2010. Dieci anni di cinema nascosto"
di Umberto Berlenghini, 250 pp, 2012
prezzo di copertina: 22,00

Acquistalo su € 11.90



Video


Foto