I viaggi di Roby
locandina di "Boule de Neige - Una Nuova Vita"

Cast

Interpreti:
Felice Capogrosso (Marco, il Padre)
Marta Borucinska (Anna, la Madre)
Claudio Finizio (Mattia)
Alessandro Apollo (Medico)
Danila Astuto (Assistente Sociale)
Chiara Ferrara (Segretaria Studio Medico)

Soggetto:
Chiara Ferrara
Andrea Natale

Sceneggiatura:
Andrea Natale
Felice Capogrosso

Musiche:
Alessandro Apollo
Guido Paolo Longo
Pierluigi Vannella

Montaggio:
Stefano Tammaro

Fotografia:
Gabino Curtidor
Francesco Spagnoletti (Assistente)
Stefano Tammaro (Assistente)

Suono:
Federica Vallescura
Antonio Casella (Presa Diretta)

Aiuto regista:
Giordano Toreti

Produttore:
Carlo Rubino
Angelo Pisciotti
Giuseppe De Angelis

Produttore Esecutivo:
Felice Capogrosso

Edizione:
Pietro Carbonaro

Trucco:
Antonella Ruggiero (II)

Primo Assistente alla Regia:
Stefano Ricco

Operatore:
Stefano Ricco

Assistente Operatore:
Francesco Spagnoletti

Colorist:
Gabino Curtidor

Boule de Neige - Una Nuova Vita


Regia: Andrea Natale
Anno di produzione: 2014
Durata: 15'
Tipologia: cortometraggio
Genere: commedia/drammatico
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Color Full HD
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Boule de Neige - Una Nuova Vita
Altri titoli: Snowglobe - A New Life

Sinossi: Ispirato ad una storia vera d'autismo e adozione accaduta in Puglia negli anni Novanta.
Un bambino, Mattia, disegna una casetta. Accanto a lui c’è una boule de neige. Nello stesso istante, ma in un altro luogo, un giovane architetto, Marco, conclude un disegno di progetto.
Anna, la moglie di Marco, attraversa a bordo della propria autovettura alcune strade di campagna.
Nel frattempo, Marco disegna e riflette. Il primo flashback della storia mostra Anna e Marco nel momento in cui vengono informati dell’esito positivo della loro domanda d’adozione.
Anna è dentro la sua auto, in procinto di partire. Anche lei si lascia trasportare dai ricordi. Il secondo flashback mostra la coppia in un parco mentre osserva dei bambini giocare in lontananza.
Il piccolo Mattia giunge a casa dei due coniugi accompagnato dall’assistente sociale. Inizia così una nuova avventura per la giovane coppia, che inizierà ad avere a che fare con un bambino inaspettatamente difficile.
Dopo una serie di spiacevoli situazioni, i neo genitori decidono di portare Mattia da un dottore. Durante la visita medica, la palla di vetro con la neve, oggetto prediletto del bambino, si romperà, sconvolgendone gli equilibri già incerti. Mattia è autistico.
I rapporti familiari divengono sempre più difficili, finché un giorno il padre ha un’idea: entrare nel mondo del bambino attraverso il disegno, il passatempo preferito del piccolo.
Raggiunta l’armonia, Marco decide di fare una passeggiata con la famiglia in un uliveto. Proprio questa azione segnerà l’inizio di una nuova storia, di una nuova vita…

Ambientazione: Volturino / Lucera / Dintorini di Volturino e Lucera

Note:
Foto di backstage, storyboard, titoli d’apertura e titoli finali, grafica e disegno per la locandina e per il materiale promozionale di Alba Kia.
Trasmesso su Antenna Sud Pop tv all'interno del programma CortoCorrente 12-13 dicembre 2014
Trasmesso su Antenna Sud all'interno del programma Puglia Cine Art Film Festival 24-28 dicembre 2014
Web Tv Fino al 31 dicembre 2014 TvDigit, sezione IlCorto.it 2014, chiusa per mancanza di fondi il 1gennaio 2015

2015
-dal 18 al 24 gennaio in onda sul canale HD del MUX Westgardatv CH29 UHF 538MHZ
-2 e 3 aprile su Antenna Sud Pop Tv


Video


Foto