Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby
locandina di "Ballad in Blood"

Ballad in Blood


Regia: Ruggero Deodato
Anno di produzione: 2016
Durata: 93'
Tipologia: lungometraggio
Genere: horror
Paese: Italia
Produzione: Bell Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: Ballad in Blood
Altri titoli: Il Giorno dopo Halloween

Sinossi: Una piccola cittadina universitaria. E’ la mattina del primo novembre. La sera prima è stata la notte di Halloween. Quattro ragazzi si risvegliano in un appartamento, un tipico alloggio da studenti, disseminato di cd, libri, vestiti, candele profumate, bottiglie vuote e posacenere stracolmi di mozziconi. C’è stato un party la sera prima, in occasione della notte delle streghe. I quattro, ubriachi e strafatti, hanno passato lì la notte.
C’è Rodolfo, un ragazzo di colore dal fisico possente, un tipo sanguigno e deciso, uno a cui piace essere leader. Fabio invece è tutto il contrario. Remissivo al punto di sembrare spesso indeciso, è un tipo che i guai preferisce evitarli piuttosto che affrontarli.
C’è poi Francesco, che studia psicologia, ed è il classico studente convinto di possedere una cultura superiore. Come Rodolfo, anche Francesco si sente un po’ leader. Ma per motivi diametralmente opposti. Infine c’è Judith, una ragazza americana. Judith è molto bella, ma la sua personalità è enigmatica: è un tipo molto spregiudicato e spesso sfodera un allarmante cinismo. Non è chiaro se l’alone di mistero che sprigiona sia dovuto alla sua contorta personalità, o se sia volutamente il rispetto rigoroso di una maschera che gli hanno affibbiato gli altri.
Questi i protagonisti. E tutti a confronto con un problema non da poco: nell’appartamento è stata uccisa una ragazza. E’ ancora lì a terra, mezza nuda e in un lago di sangue. La carotide recisa.
Si chiama Emily, è inglese, ed era la compagna d’appartamento di Judith. L’ha uccisa qualcuno di loro. Ma chi?

Sito Web: https://www.facebook.com/Ballad-In-Blood-415690...

Ambientazione: Orvieto

Periodo delle riprese: Settembre 2015.

"Ballad in Blood" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC): 350.000,00€ (Interesse Culturale)


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto