I viaggi di Roby

Acid Space


Regia: Stefano Bertelli
Anno di produzione: 2015
Durata: 70'
Tipologia: lungometraggio
Genere: animazione
Paese: Italia
Produzione: Seen Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Acid Space

Sinossi: La famosa rock band the Paperback Music, è convocata all’insaputa dei suoi musicisti, dal manager nonché batterista Phil, per il grande concerto a Big Depression. Phil, alle prese con il suo braccio meccanico e che spesso gli procura noie, porta il gruppo nella grande landa desolata di Big Depression, dove è presente un monolito, un misterioso oggetto considerato come prima vera testimonianza del contatto con civiltà aliene. Purtroppo non è solo il braccio a dare noie a Phil; anche il suo cervello sembra avere dei black out. Infatti, sbaglia giorno e a Big Depression, non è in previsione nessuno grande evento musicale. Afflitto, Phil scaglia il suo braccio meccanico contro il monolito; la protesi si stacca e cade ai suoi piedi, lasciando la band in piena disperazione, per aver perso l’abilità del suo grande batterista. Improvvisamente, la terra trema e da un passaggio nascosto, interno al monolito, esce DoreMi, un alieno a forma di polipo rosso che mostra subito le sue esperte doti di batterista. DoreMi li condurrà, attraverso un viaggio interspaziale, a Planio, il suo lontano pianeta; qui, il grande dittatore Balthazar ha bandito ogni genere di musica.

Note:
Animazione in stop motion realizzata con cartoncini colorati.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto