I Viaggi Di Roby
Franco Indovina

00/00/1932 - 05/05/1972
Palermo, Italia

Altro


Franco Indovina


Filmografia dal 2000:
2015 » doc A Proposito di Franco: partecipazione

Biografia:
Franco Indovina nasce a Palermo nel 1932 e muore nella strage aerea di Montagnalonga, nei pressi dell’aeroporto palermitano di Punta Raisi, nella notte tra il 5 e il 6 maggio 1972.
Prematuramente scomparso dalle scene e dalla vita artistica, Indovina fu riconosciuto per il suo valore artistico dai più grandi maestri del cinema internazionale, quali Bergman, Antonioni, Visconti e Rosi, tutti d'accordo nel definire il regista un autore dalla satira pungente, grottesca, surreale. Il suo cinema spaziò dalla commedia dai toni leggeri al genere avventuroso, dal film di costume al registro sentimentale. Realizzò ben quattro lungometraggi e due film brevi, tra cui "Mènage all'italiana", "Lo scatenato", "Giochi particolari" e "I 3 nel Mille", film dove il livello di scrittura cinematografica, a detta di molti critici, rasenta la perfezione.
(ultima modifica: 31/05/2015)

Note:
FILMOGRAFIA

1964 – I tre volti, l’episodio Latin Lover, con Soraya ed Alberto Sordi (cura anche la sceneggiatura, con Rodolfo Sonego e lo stesso Sordi).

1965 – Ménage all’italiana, con Ugo Tognazzi, Maria Grazia Buccella, Dalida (Jolanda Giliotti), Romina Power, Tatiana Pavlova, Paola Barbara, Monica Sivers, Rosalia Maggio, Paola Borboni, la coreografa Gisa Geert (con Rodolfo Sonego cura anche il soggetto e la sceneggiatura).

1967 – L’amore attraverso i secoli, l’episodio L’età della pietra, con Michèle Mercier, Enrico Maria Salerno e Gabriele Tinti;

1967 – Lo scatenato con Vittorio Gassman, Marta Hyer, Gila Golan, Claudio Gora, Gigi Proietti, Carmelo Bene, Massimo Serato, Aldo Tonti, Mario Cecchi Gori (con Luigi Malerba e Tonino Guerra cura pure soggetto e sceneggiatura).

1968 – Franco Indovina cura soggetto e sceneggiatura di Sissignore, film diretto ed interpretato da Ugo Tognazzi.

1971 – Tre nel Mille (originariamente scritto per la televisione) con Franco Parenti, Giancarlo Dettori, Folco Lulli, Gabriella Giorgielli, Cosimo Cinieri, Gordon Mitchell. L’anno dopo la scomparsa del regista, la televisione mette in onda una versione in quattro puntate col titolo di Storie dell’anno Mille.

1971 – Giochi particolari, con Marcello Mastroianni, Virna Lisi, Timothy Dalton, John Serret, Aram Stephen (cura anche soggetto e sceneggiatura con la collaborazione di Tonino Guerra).


Premi e nomination