I Viaggi di Robi
Salvatore Allocca

27/01/1983
Roma, Italia

Salvatore Allocca


Filmografia dal 2000:
in produzione » Mancino Naturale: regia, soggetto, sceneggiatura
2019 » doc L'Arca di Legno - Emozioni d'Alta Quota: aiuto regista
2018 » corto La Gita: regia, soggetto, sceneggiatura
2017 » Taranta on the Road: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2016 » corto La Gamba: regia, sceneggiatura, produttore
2011 » doc 11 Metri: produttore
2011 » Come Trovare nel Modo Giusto l'Uomo Sbagliato: regia (opera prima)
2011 » doc L’Incantatore di Serpenti, la Vita senza Freno di Gian Carlo Fusco: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore
2010 » Oggetti Smarriti: aiuto regista
2009 » doc Negli Occhi: aiuto regista, produttore, Operatore
2007 » doc Linee d´Ombra: montaggio
2006 » doc 8 Novembre 1943: partecipazione, montaggio
2006 » doc Berenice, La Principessa Giudea: regia, montaggio
2006 » doc Il Mito di Eleonora d’Arborea: regia, montaggio

Biografia:
Salvatore Allocca, nato Roma il 27/01/1983, è un emergente regista e produttore romano, laureato in D.A.M.S., che ha già realizzato diversi cortometraggi, documentari e videoclip.
Tra i suoi lavori si ricordano: “Crackers”, cortometraggio diffuso nei più importati festival mondiali ed in Tv, vincitore del premio CinemAvvenire come miglior cortometraggio alla prima edizione della Festa del Cinema di Roma e del Carpri Art film festival come miglior cortometraggio;
“8 Novembre 1943”, cortometraggio diffuso nei più importanti festival internazionali italiani, tra cui il R.I.F.F. e La Cittadella del Corto;
“Psiconauta” videoclip prodotto dalla NoPop music per la band musicale ZeroEstensioniNeuronali diffuso nelle principali emittenti televisive nazionali (All Music, Mtv), satallitari e via web;
Marc Random, cortometraggio visionario e sperimentale, diffuso nei principali festival ed in televisione;
“L’incantatore di Serpenti, la vita senza freno di Gian Carlo Fusco”, docu-film è stato dichiarato di interesse culturale nazionale dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali.
Il suo primo lungometraggio per il cinema è “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato”, produzione Home Film.
(ultima modifica: 31/01/2011)