I Viaggi Di Roby
Marco Arturo Messina

03/11/1975
Trieste, Italia

Altro


Marco Arturo Messina


Filmografia dal 2000:
2012 » doc Vik Utopia. L'Omicidio di Vittorio Arrigoni: musiche
2009 » Il Sole di Nina: regia (opera prima), soggetto, sceneggiatura, musiche, produttore
2008 » doc Vite da Veterinari: musiche

Biografia:
Marco Arturo Messina, alias MAM, è un regista, sceneggiatore, compositore polistrumentista, scrittore italo-greco. 
Triestino di nascita, di padre greco e madre italiana, ha studiato pianoforte e composizione presso il Conservatorio di Trieste G. Tartini. La ricerca acustica gli permette di creare nelle sue composizioni musicali un suono ipnotico in un continuo movimento, sia dal punto di vista sonoro che da quello compositivo marcatamente ritmico. Un viaggio melodico nella tradizione balcanica che fonde la musica contemporanea con la Klezmer. Inoltre l’uso di strumenti “infantili” fa sì che le sue opere sprigionino calore e malinconia ed alcune atmosfere circensi e indie rock evocano un viaggio a ritroso e surreale. A fare da contraltare a questi lati emotivi è l’impianto dei pezzi: l’imprevedibilità, il coraggio di dedicarsi all’istante e all’improvvisazione, alla resa dell’imprevisto sonoro nelle sue composizioni geometriche e minimaliste. Messina infatti durante i suoi concerti suonati al buio, si alterna tra il pianoforte, la fisarmonica, il toy piano, la melodica ed il violino. Ha registrato musiche di fondo per spettacoli teatrali, cortometraggi, spot pubblicitari e documentari.Il suo primo album dal titolo Il Sole di Nina (2009), di cui è autore anche della sceneggiatura e regista dell’omonimo film. Per Messina il passaggio alla regia cinematografica è quasi obbligatorio: dopo il Conservatorio Musicale si trasferisce a Roma, dove vince una borsa di studio di scrittura creativa e regia cinematografica sotto la guida del regista e suo Maestro Giuliano Montaldo. Fin da subito Messina mostra un forte marchio stilistico, oltre che contenutistico: sequenze surreali e oniriche, un linguaggio simbolico, sperimentale, psicologico e fanta-scientifico, che nascondono sempre uno sfondo drammatico, agendo direttamente sullo spettatore attraverso un particolare senso dell’umorismo percorrendo i lati più oscuri e angoscianti della mente umana.
(ultima modifica: 19/04/2016)

Note:
Altri premi
2006. "Festival Internazionale di Poesia Giulietta e Romeo" Menzione speciale per i valori poetici assoluti per il testo "LaMinore".
2011. "Festival del Cortometraggio – I Corti sul Lettino. Cinema e Psicoanalisi": Migliore Colonna Sonora per il cortometraggio Taxi di Marco Arturo Messina, Miglior attore protagonista (Luca Lionello) e Miglior attrice protagonista (Eleonora Siro).