TersiteFilm
!Xš‚‰

LE GIORNATE DELLA LUCE 9 - Durante il festival
la Mostra "Prove di Liberta'"


LE GIORNATE DELLA LUCE 9 - Durante il festival la Mostra
Tra gli appuntamenti della 9a edizione delle Giornate della Luce di Spilimbergo, la Mostra Fotografica di Riccardo Ghilardi “Prove di Libertà” che racconta per immagini il lockdown nel cinema italiano.

Il festival ideato da Gloria De Antoni e da lei diretto con Donato Guerra, è un appuntamento irrinunciabile nel panorama festivaliero italiano che celebra da anni gli autori della fotografia, veri protagonisti della manifestazione, con proiezioni, masterclass, dibattiti, mostre e omaggi. Quest’anno appuntamento in Friuli Venezia Giulia dal 3 all’11 giugno.

L’inaugurazione della mostra a Splimbergo il 3 giugno a Palazzo Tadea alla presenza di Riccardo Ghilardi che durante il momento più difficile della pandemia non ha smesso di fotografare. Prima la città di Roma svuotata, poi i cinema spenti infine gli attori, le attrici, i registi nella loro intimità. Ne è uscito uno spaccato di quel momento e una preziosa testimonianza che mette insieme a ritratti intimi e inediti di grandi protagonisti del nostro cinema, scattati nei mesi del primo lockdown, che convivono con alcuni dei luoghi iconici di Roma rimasti deserti.

Evasioni virtuali, fughe ipotetiche, prove di libertà per l’appunto, documentate attraverso l’obiettivo della macchina fotografica, fissando istanti nelle vite di registi, attrici e attori alle prese con il tempo sospeso del quotidiano in una pausa forzata che ha offerto, all’occhio attento del fotografo, l’occasione di un’autenticità unica. Le immagini sono raccolte in un volume edito da Skirà.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 25 giugno, dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00 e il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00. L’allestimento è a cura del direttore del CRAF Alvise Rampini che, con Ghilardi lunedì 5 giugno alle 20.30presenterà la mostra per la manifestazione Passiparole dell'Ecomuseo Lis Aganis con l’accompagnamento musicale curato dall’Associazione Gottardo Tomat.

Riccardo Ghilardi sarà inoltre protagonista, giovedì 8 giugno, di “Invisibile Presenza”, una lectio magistralis, aperta al pubblico sulle foto di scena.

16/05/2023, 14:10