!X

Note di regia di "Il quarto angelo"


Note di regia di
Il cambiamento climatico oramai senza freni, non c pi modo di tornare indietro, di nasconderlo. Per questo, non dobbiamo smettere di parlarne, di leggerne, di informarci. Non dobbiamo smettere di tramutarlo in una qualsiasi forma darte. Non dobbiamo smettere di scrivere, di filmare, di dipingere, di fotografare il cambiamento climatico, perch oramai un tema che potr morire solamente assieme alla Terra. Mi sembra tanto assurdo essere arrivati a questo punto che a volte credo di vivere in un sogno; penso che non sia reale, e quando poi me ne rendo conto rimango esterrefatto, senza parole. Ecco perch ho voluto raccontare in maniera onirica e muta un tema che sulla bocca di tutti, ma dei quali sono in pochi a interessarsene veramente.

Cristiano Benussi