!Xš‚‰

SEEYOUSOUND 9 - Il programma di venerdi' 24 e sabato 25


SEEYOUSOUND 9 - Il programma di venerdi' 24 e sabato 25
Al via la 9ª edizione di SEEYOUSOUND International Music Film Festival, che dal 24 febbraio al 2 marzo proporrà 79 film di cui 5 in anteprima assoluta, 2 prime europee e 26 italiane tra i migliori e più recenti a tematica musicale a livello internazionale, 22 live e concerti, in 8 diverse location di Torino.

VENERDÌ 24

Venerdì 24 febbraio al Cinema Massimo, SYS aprirà con l’anteprima italiana di Tchaikovsky’s Wife di Kirill Serebrennikov, che venne presentato in prima mondiale a Cannes nel 2022, accompagnato dalle nette dichiarazioni del regista – russo di madre ucraina -, da sempre oppositore del regime putiniano ed esiliato dallo scorso marzo. Tchaikovsky’s Wife è film biografico che non si sottrae a una critica politica e sociale, ambientato nella seconda metà del XIX secolo in una Russia ancora imperiale che racconta la tumultuosa relazione tra uno dei maggiori compositori russi, Pyotr Tchaikovsky, e la moglie Antonina Miliukova. Serebrennikov è inoltre l’artista omaggiato di questa edizione, che proporrà un altro suo titolo musicale: Summer (Leto), splendido bianco e nero del 2018, incentrato sul cantante Viktor Tsoï, leader della rock band russa anni ‘80 Kino.

In apertura di serata, il live Sequenze Parallele, concerto per violoncello, algoritmica, immagine e Intelligenza Artificiale eseguito per la prima volta per Seeyousound, sul rapporto tra essere umano e natura, in cui gli algoritmi che dominano la quotidianità sono a servizio dell’immaginazione. In un continuo parallelismo tra immagine e suono, il violoncello di Manuel Zigante insieme al codice informatico eseguito dal vivo di Riccardo Mazza daranno vita all’opera musicale, mentre le immagini realizzate ed elaborate da Laura Pol dialogheranno con le immagini create dall’Intelligenza Artificiale.

La giornata si aprirà alle 18.00 al CineTeatro Maffei (ingresso gratuito) con 7INCH EXPERIMENTA in cui trovano spazio 6 corti fuori concorso sospesi tra narratività, videoclip e sperimentazione, e chiuderà alle 23.00 con uno speciale After Party al Porto Urbano (Murazzi del Po Gipo Farassino) con un dj set dedicato alle colonne sonore con basi jazz, funk e microhouse curato da Teo Lentini (Irma records) con il sassofonista torinese Paolo “Angelo” Parpaglione (ingresso libero).

SABATO 25

Sabato 25 febbraio prendono il via le sezioni competitive.

LONG PLAY DOC porta in sala Michael P.Aust, co-autore di Can And Me, che alle 18.00 presenterà in ANTEPRIMA ITALIANA il documentario sul gruppo cardine del krautrock anni ‘70 CAN. Da non perdere alle 15.45 Karaoke Paradise di Einari Paakkanen (ANTEPRIMA ITALIANA), on the road alla Kaurismaki che tra bar e locande finlandesi segue il filo della musica come collante di anime solitarie.

LONG PLAY FEATURE, dedicato ai lungometraggi di finzione, apre alle 15.30 con Sonne, coming of age che ha come filo conduttore l’indimenticabile Losing My Religion dei R.E.M., diretto dalla giovane regista curdo-austriaca Kurdwin Ayub premiata alla Berlinale 2022; mentre alle 20.15 arriva in ANTEPRIMA ITALIANA, Zillion del promettente regista Robin Pront e racconta l’incredibile storia (vera) di Frank Verstraeten e della sua parabola di imprenditore-criminale anni ‘90 legata alla megadiscoteca Zillion.

La rassegna INTO THE GROOVE, cuore pop del festival, porta al Cinema Massimo alle 18.00 l’ANTEPRIMA ASSOLUTA di Infernòt. Viaggio nella musica folk di Elia Romanelli, che sarà in sala con i protagonisti. Un documentario che svela come Torino sia da quasi quarant’anni un cuore pulsante della musica folk italiana, che converge proprio al Folk Club, fino a diventare un centro di riferimento con un peso specifico, dove nel tempo comincia a gravitare anche il folk europeo e quello mondiale. Seguirà il live di Alessia Tondo e Davide Ambrogio rappresentanti della musica folk contemporanea, per la prima volta insieme su un palco in occasione di Seeyousound.

RISING SOUND – Music Is The Weapon, sezione dall’anima ribelle, propone Cesária Évora di Ana Sofia Fonseca che, ospite in sala, presenterà alle 20.15 il suo pluripremiato documentario sulla “Diva a piedi nudi”. Il documentario di Ana Sofia Fonseca sulla leggendaria cantante rivela la donna complessa che si cela dietro la voce ricca e profondamente risonante che l’ha catapultata alla fama internazionale all’età di 50 anni. Utilizzando filmati d’archivio ritrovati, fotografie storiche, vecchie registrazioni e filmati di concerti, il film segue la cantante dall’infanzia nell’isola di Cabo Verde fino alle grandi esibizioni davanti a migliaia di fan in tutto il mondo. Per omaggiare Cesária Évora e godere del sound capoverdiano alle 22.30 after-party AfroBaile Night al Magazzino sul Po, con Dj Celeste Mariposa e Dj Damonji, in collaborazione con CreativAfrica / Renken Onlus, Magazzino sul Po e Salgari Records.

I momenti live a SYS 9 prendono anche la forma di due performance multimediali della sezione SOUNDIES.
La prima, alle 22.20 di sabato 25, vede l’innovativo batterista Davide Compagnoni con il suo progetto solista KHOMPA e l’artista visivo Riccardo Franco-Loiri (alias AKASHA) portare in sala Perceive Reality A/V. KHOMPA, con un sofisticato sistema di sensori applicati sulla batteria, comanda in tempo reale l’intero apparato musicale e visuale, le cui immagini in costante mutamento sono un’esortazione ad approfondire la relazione con la realtà, evitando le visioni semplificate.

I videoclip in concorso SOUNDIES punteggiano le proiezioni di sabato 25 – Black Midi – Sugar/Tzu diretto da Noel Paul, C’mon Tigre – Twist Into Any Shape di Donato Sansone e Marco Molinelli, Yana – June di Magdalena Zielinska, The Comet Is Coming – Technicolor di Charlie Robins – così come i 4 corti del contest 7INCH Turning Man – 81RPM di Robin Trouillet, First Work, Than Play di Brenda Lien e Dream Diver di Jinas Bang – tutti e tre in anteprima italiana -; e Ecce di Margherita Premuroso.

Biglietti e abbonamenti su bit.ly/SYS9_Tickets e al Cinema Massimo.

SEEYOUSOUND International Music Film Festival è organizzato da Associazione Seeyousound con la collaborazione di Museo Nazionale del Cinema, il patrocinio di MiC – Ministero della Cultura, Regione Piemonte e Città di Torino, e il contributo di Fondazione CRT. Main sponsor Diplomático – RUM. Sponsor BTM Banca Territori Del Monviso e Lentini Immobili Real Estate.

23/02/2023, 17:25