I Viaggi Di Roby

ETNA COMICS - Matt Dillon a Catania


ETNA COMICS - Matt Dillon a Catania
Lo zio disegnatore e una passione per i fumetti che lo ha accompagnato per tutta l’adolescenza.
L’attore e regista americano, candidato agli Oscar, Matt Dillon, si è raccontato al pubblico di Etna Comics nella seconda giornata del Festival internazionale del fumetto, del gioco e della cultura pop, in corso di svolgimento a Catania fino a domenica.

"Ero stato qui solo di passaggio, in aeroporto. Non avevo mai visto questa città"- ha detto il celebre interprete de I ragazzi della 56esima strada e di Rusty il selvaggio, che alloggia nel cuore del centro storico - "Catania è meravigliosa. Amo il suo barocco e il cibo".

Tra applausi e risate, battute e ricordi, Dillon - accolto in fiera dal direttore Antonio Mannino e dal vice direttore Gianluca Impegnoso - ha reso omaggio al cinema italiano, un pezzo importante della storia di quello mondiale: "Penso a Federico Fellini o a Lina Wertmüller, mi viene in mente Mimì metallurgico ferito nell’onore, girato proprio a Catania".

E ai giovani che vogliono lanciarsi nel mondo del cinema: "Ci vuole masochismo" - ha detto ridendo - "ma anche tanta passione. Mai farlo solo per il successo".

Una seconda giornata che si è aperta in pompa magna, con i botteghini letteralmente presi d’assalto sin dalle prime ore del mattino, poi proseguita con gli appuntamenti organizzati per i fan dei 4 Gentlemen, il quartetto guidato dal regista e creatore della serie, Paolo Cellammare, che ha rivoluzionato il mondo di Youtube Italia.

Grande festa al centro fieristico “Le Ciminiere”, dove Giorgio, Maurizio, Danny e Thomas si sono ritrovati per la prima volta insieme dal vivo. Le lunghe file per entrare in NewTube Alley hanno convinto l’organizzazione a spostare sul palco l’incontro con loro, per dare la possibilità a tutti di partecipare.

Nel pomeriggio grande emozione per i vincitori del Premio Efesto, riconoscimento per i giochi da tavolo più originali e innovativi. La giuria capitanata da Luca Bonora ha scelto, come miglior gioco innovativo del 2022, Wonder Book di Michele Piccolini e Martino Chiacchiera, edito da dV Games. Per la categoria miglior filler innovativo è stato premiato invece Ghost Adventure di Wlad Watine, edito da Playagame Edizioni.

Edoardo Mauro, con Vash The Stampede da Trigun, è stato il vincitore della tappa catanese della Cosplay Italian Cup 2022, il contest organizzato da Epicos in collaborazione con Movieland che mette in palio uno splendido viaggio a Orlando.

Chiusura scoppiettante con La Scoteca, con un concerto che ha scatenato i presenti in area palco.

Intanto è tutto pronto per la terza giornata, che festeggerà due compleanni illustri: i 60 anni di Thor con Esad Ribic e i 90 di Pippo con Paolo Mottura e Fabio Celoni.

Grande attesa in area Taboocom per la suicide girl italiana, Riae, che presenterà il fumetto sulla sua vita, e in area Comics per l’arrivo in fiera di Sio, per tre giorni allo stand di Shockdom.

Serata ricca di emozioni, con un fitto programma di appuntamenti, a partire dall’incontro tra Don Alemanno e Federica Cacciola, nota al grande pubblico per il personaggio di Martina Dell’Ombra. A seguire la cartoon cover band catanese dei Parimpampum coinvolgerà i presenti in un emozionante viaggio tra le più belle sigle dei cartoni animati che hanno fatto la storia.

A chiudere la giornata sarà il Premio Angelo D’Arrigo “Ad ali spiegate”, che sarà assegnato alla nota attrice Kasia Smutniak, per la sensibilità dimostrata in campo sociale, e per la sezione giovani al campione del mondo di memoria, Andrea Muzii. Special guest della serata il cantautore Mario Biondi.

03/06/2022, 08:29