I Viaggi Di Roby

MIX 2022 - L’edizione 36 aggiunge una nuova location


MIX 2022 - L’edizione 36 aggiunge una nuova location
Dopo le ultime due edizioni settembrine, è pronto a ritornare alla sua collocazione originaria all’inizio dell’estate, dal 16 al 19 giugno 2022, il MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, il più importante e seguito festival italiano dedicato alla migliore cinematografia LGBTQ+ nazionale e internazionale, nonché uno dei più rilevanti a livello europeo, che per la sua 36a stagione si svolgerà ancora nella collaudata formula ibrida, online sulla piattaforma Nexo+, e in presenza al Piccolo Teatro Strehler e nella nuova location nel cuore della città, la Casa degli Artisti.

Tante le novità, dal ritorno della musica sul sagrato dello Strehler con i migliori sound makers della scena musicale italiana e internazionale, all’ampliamento degli spazi in una realtà polifunzionale della città, la Casa degli Artisti di corso Garibaldi 89, punto di riferimento per fare cultura a Milano che, accanto all’offerta cinematografica del Festival, ospiterà esibizioni musicali live e il programma degli eventi culturali del Mix Off tra arte, letteratura e molto altro. Un ampliamento che sottolinea ancora di più il forte legame del MiX con il suo territorio, e la sua volontà di allargarne i confini coinvolgendo la città di Milano e creando occasioni di incontro, scambio, confronto e intrattenimento intorno alle tematiche LGBTQ+.

Da sempre cuore del Festival, le tre sezioni competitive - Lungometraggi, Documentari e Cortometraggi – porteranno in gara, anche per questa edizione, quanto di meglio il cinema LGBTQ+ abbia da offrire a livello internazionale, con uno sguardo approfondito sulla narrazione e rappresentazione della cultura queer e delle tematiche di inclusività, intersezionalità e multiculturalità.

Prima tappa di avvicinamento al Festival, la proiezione del pluripremiato documentario Limiar, selezionato dallo staff del MiX per Nexo+, disponibile per tutti gli utenti della piattaforma dal 29 aprile, un racconto autobiografico della filmmaker brasiliana Coraci Ruiz, che segue la transizione di genere del figlio adolescente, affrontando conflitti, certezze e incertezze in una profonda ricerca della sua identità. Un’anteprima digitale delle attività del MiX 2022, che segna un ulteriore tassello della preziosa collaborazione, inaugurata lo scorso anno, tra il festival e la piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, e che andrà ad arricchire ulteriormente l’offerta del catalogo Nexo+. Periodicamente, infatti, sulla piattaforma in streaming di Nexo Digital, un titolo speciale, selezionato dallo staff del MIX, andrà a comporre la playlist di “MiX Club”, una raccolta di opere, appartenenti al miglior cinema indipendente d’autore, premiate nei maggiori festival cinematografici internazionali e poco conosciute al grande pubblico perché non distribuite in Italia o rimaste in sala per poco tempo.

In attesa della partenza del Festival, previsto un ulteriore appuntamento di avvicinamento il 17 maggio, con la consueta proiezione all’Anteo in occasione della Giornata internazionale contro l’omolesbobitransfobia.

Organizzato da MIX Milano APS (Associazione di Promozione Sociale), il festival è diretto e prodotto da Paolo Armelli, Andrea Ferrari e Debora Guma insieme a un team di giovani e intraprendenti figure professionali. La selezione dei film a tematica lesbica è realizzata in collaborazione con IMMAGINARIA, International Film Festival of Lesbians and other Rebellious Women.

28/04/2022, 11:53