Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

CAPUT MUSICAE - Il 18 marzo proiezione al Cinema Troisi di Roma


CAPUT MUSICAE - Il 18 marzo proiezione al Cinema Troisi di Roma
Venerdì 18 marzo 2022 avrà luogo al Cinema Troisi la proi­ezione ufficiale di “CAPUT MUSICAE, tra centro e peri­feria: Omnia Vincit Musica ” in una matinée riservata agli studen­ti delle scuole part­ecipanti al progetto.

Il docu-film, diretto dal regista esordiente Tiki, è frutto dell’impeg­no di un gruppo di ragazzi appassionati di musica e cinem­a: quasi trenta stu­denti di tre istituti scolastici (vincit­ori del bando A2 Vis­ioni Fuori-Luogo pr­omosso dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero della Cultura, con capofila il Liceo Ginnasio Statale Terenzio Mamiani di Roma, ass­ieme all’Istituto Blaise Pascal di Po­mezia ed al Liceo Anco Marzio di Ostia, in collaborazione per i corsi laborat­oriali con le Univer­sità LUMSA e Sapienza – Osservatorio Ci­nemonitor) assieme ad una troupe giovane e con la partecipa­zione di gruppi musi­cali e cantanti inte­rvistati, provenien­ti da più parti della città: Elanor, Falling Giant, Fato­u, Fiamma, Megalos­trikes, NDM e Ser­&Leot, oltre alla partecipazione amiche­vole di Adelmo Togl­iani nei panni del Prof. Piromallo.

Alla proiezione seg­uirà un dibattito mo­derato dal critico cinematografico Pedro Armocida con i rag­azzi protagonisti de­lle scuole (tra cui Giovanni Papagni e Silvia Collatina) ed alcuni rappresentan­ti delle istituzion­i (Bruno Zambardino, Direzio­ne Generale Cinema e Audiovisivo, Minist­ero della Cultura).

Con i nuovi bandi 2022/2023 per i progetti per le scuole pubblicati proprio questa settimana per il Piano Nazionale di educazione all’immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione (Cinema e Immagini per la Scuola), CAPUT MUSICAE, finanziato grazie al bando precedente, è un piccolo esempio di ciò che si può fare mettendo in campo un approccio interdisciplinare e pragmatico con l'obiettivo di incontrarsi nella gioia della condivisione di un progetto comune, e soprattutto, esserci riusciti durante un periodo di pandemia difficile: il docu-film è stato infatti completamente realizzato durante il lockdown dello scorso anno - tra DAD, zone rosse e rinvii - dagli studenti dei tre istituti romani assieme ad un gruppo di giovani professionisti ed all’aiuto di Piero Balzoni, sceneggiatore e professore Università Sapienza, che ha supervisionato il lavoro di scrittura dei ragazzi stessi, originato dal soggetto scritto dal regista Tiki e dalla produttrice creativa ed esecutiva Alessandra Carrillo (Wanders Entertainment), ispirato alla proposta del progetto Roma Caput Peripheriae da cui tutto ha avuto inizio.

L'approccio produttivo è stato quello di ri-posizionare gli studenti al centro di un processo in cui l’esperienza del sapere permette di attivare risorse creative e immagin­ative portando a compimento il film stesso grazie al co­ntributo degli raga­zzi coinvolti in ogni fase: dalla scritt­ura all'interpretazi­one, dalla composiz­ione delle musiche all'affiancamento del­la troupe sul set, fino alla promozione.

CAPUT MUSICAE è un docu-film di 38min che racconta la musica tra centro e periferia romana, attraverso una parte di fiction prevalentemente scritta ed interpretata dai ragazzi delle scuole partecipanti, ed una parte documentaristica con interviste a gruppi musicali e giovani cantanti della Capitale, che diventa Caput Musicae per l'appunto (da qui il nome del "contest musicale" del racconto cinematografico).

La scelta di un incontro presso il Cinema Troisi nasce infine da una condivisione di intenti: come il Cinema Troisi rappresenta "un luogo di cultura, un’isola che non c'era per chi dalla periferia vuole vivere il centro della Capitale", così il progetto CAPUT MUSICAE vuole avvicinare centro e periferia attraverso la passione per musica e cinema.

La proiezione riservata agli studenti delle scuole partecipanti avrà luogo alle ore 9.30am di venerdì 18 Marzo presso il Cinema Troisi, via Girolamo Induno 1, Roma.

17/03/2022, 16:32