Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

LA VALIGIA DEI SOGNI - In Mediateca Toscana un nuovo
programma di eventi di cultura cinematografica


LA VALIGIA DEI SOGNI - In Mediateca Toscana un nuovo programma di eventi di cultura cinematografica
Prende il via il 21 marzo 2022 La Valigia dei Sogni, ciclo di incontri, il lunedì pomeriggio, in Mediateca Toscana a Firenze, per approfondire la conoscenza della cultura cinematografica e avvicinarsi ai più grandi cineasti di ieri e di oggi, del cinema italiano e internazionale.

Si parte con due lezioni (il 21 e il 28 marzo, ore 16.00), del prof. Stefano Socci, dal titolo “La lezione di Pasolini”, per ripercorre l’opera del regista, poeta, critico, saggista e scrittore italiano, Pier Paolo Pasolini, nel centenario della nascita. Partendo dal successo inatteso del primo lungometraggio, Accattone (1961), saranno analizzati i film Mamma Roma (1962) e La ricotta (1963), dove l’ispirazione neorealista si lega ancora a figure e luoghi letterari; sarà poi la volta de Il Vangelo secondo Matteo (1964), Uccellacci e uccellini (1966), Edipo re (1967), Che cosa sono le nuvole? ‒ un’originalissima rilettura dell’Otello di Shakespeare ‒ e Teorema (1968), opere nelle quali Pasolini affronta più da vicino i temi dell’ideologia, del mito e della storia. Si proseguirà con Medea (1969), interpretato da Maria Callas, film che anticipa tragicamente la cosiddetta “Trilogia della vita”, composta da Il Decameron (1971), I racconti di Canterbury (1972), Il fiore delle mille e una notte (1974). La sostanziale cupezza di questi ultimi tre film si condensa nell’ultimo titolo che sarà preso in analisi: Salò o le 120 giornate di Sodoma (1975), il testamento inquietante di un grande narratore. Le due lezioni del prof. Socci rientrano nell’ambito dell’iniziativa “Pasolini100”, il più importante omaggio a Pier Paolo Pasolini in occasione del centenario, che si tiene a Firenze fino al 9 giugno, proposto dal Gabinetto Vieusseux, cinema Stensen, cinema La Compagnia, con il sostegno della Cineteca di Bologna e in collaborazione con il cinema Odeon.

Lunedì 4 aprile (ore 16.00), La valigia dei sogni prosegue con l’incontro “Introduzione al cinema coreano”: in occasione della XX edizione del Florence Korea Film Fest (7 – 15 aprile, La Compagnia), il direttore Riccardo Gelli e la critica Caterina Liverani ripercorrono la storia recente della cinematografia sudcoreana e illustrano il programma del festival di quest’anno.

Lunedì 11 aprile (ore 16.45), sempre in occasione di #Pasolini100, in programma la presentazione del volume Tutto Pasolini: il critico e scrittore Piero Spila presenta l’opera che raccoglie tutto l’operato artistico di Pier Paolo Pasolini, dalla A alla Z. Cinema, teatro, letteratura, musica, danza, pittura, il volume è l’opera completa sul più fecondo e provocatorio intellettuale italiano del XX secolo, a cura di Piero Spila, Roberto Chiesi, Silvana Cirillo, Jean Gili, con la prefazione di Philipp Vilain (Gremese Editore, Roma, 2022). A introdurre l’autore e moderare l’incontro sarà la giornalista de La Repubblica, Elisabetta Berti.

Lunedì 2 maggio (ore 16.45), in programma l’incontro sul tema “Archeologia al Cinema”: tra immagini di film, foto e articoli della rivista Archeologia Viva, il festival Firenze Archofilm - la cui IV edizione si è tenuta al cinema La Compagnia dal 2 al 6 marzo scorsi - ripercorre il meglio del festival appena concluso e presenta il tour italiano. Interviene Giulia Pruneti, giornalista di Archeologia Viva.

Lunedì 9 maggio (ore 16.45), ancora una presentazione di un libro: Alessandro Lo Presti presenta Il guerriero guaritore. Tra cinema e letteratura, il personaggio guida del volume e dell’incontro, è Nelson Mandela, un personaggio che l’autore sceglie per sé e per il suo pubblico come maestro di vita, una figura che nel libro viene analizzata in una veste inedita. A dialogare con Alessandro Lo Presti sarà il giornalista e critico Gabriele Rizza.

Da lunedì 16 maggio a lunedì 6 giugno (ore 16.00) si terranno 4 lezioni dal titolo “Dentro il cinema coreano”, incontri di approfondimento sulla cinematografia sudcoreana, in collaborazione con il Florence Korea Film Fest, a cura della critica Caterina Liverani. Sarà illustrato e discusso il cinema di alcuni dei più importanti autori coreani, Kim Ki-duk, Park Chan-wook e Bong Joon-ho con il fenomeno Parasite. Un particolare focus sarà inoltre dedicato ai Drama sudcoreani, come il popolarissimo e amatissimo Squid Game.

Chiude il primo ciclo di appuntamenti de La valigia dei sogni, lunedì 13 giugno (ore 16.45), Fabrizio Borghini, che presenterà il suo nuovo libro, dal titolo La commedia cinematografica toscana. Da Amici miei a Il Ciclone, (Edizioni Masso delle Fate, 2022), introdotto dal giornalista e critico Giovanni Bogani.

Gli incontri de La valigia dei sogni sono aperti al pubblico (fino ad esaurimento posti e con obbligo di Green pass rafforzato).

16/03/2022, 17:41