I Viaggi Di Roby

MUSEO DEL CINEMA - Chiude la mostra PHOTOCALL
con oltre 270.000 visitatori


MUSEO DEL CINEMA - Chiude la mostra PHOTOCALL con oltre 270.000 visitatori
Si è chiusa al Museo Nazionale del Cinema la grande mostra Photocall. Attrici e attori del cinema italiano, inaugurata il 20 luglio 2021, giorno del 21° compleanno del museo alla Mole Antonelliana: in questi mesi è stata ammirata da oltre 270.000 visitatori e presto partirà per essere esposta in altre sedi.

Un dato importante che ha visto, soprattutto da inizio anno, un costante incremento di pubblico, con circa 1.500 visitatori al giorno e punte di 2.700 ingressi giornalieri nei fine settimana, sempre in sold-out data la capienza ancora contingentata della Mole Antonelliana.

“Siamo molto contenti di questi risultati - sottolineano il presidente Enzo Ghigo e il direttore Domenico De Gaetano - che fanno ben sperare a un graduale ritorno alla normalità. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato e contribuito alla mostra: l’Università, i fotografi che con i loro scatti meravigliosi ci hanno fatto sognare, gli attori e le attrici che sono intervenuti e sono stati protagonisti delle Masterclass”.

Continua fino al 15 maggio Diabolik alla Mole, la mostra-evento ospitata al piano d’accoglienza del Museo Nazionale del Cinema, un nuovo spazio espositivo finora mai utilizzato che completa il percorso di visita tradizionale. Per la prima volta è stato sperimentato un biglietto per questa singola mostra: l’iniziativa ha avuto un buon successo con ben 2.700 biglietti che si vanno a sommare agli 85.000 visitatori che dal 15 dicembre 2021 – giorno di inaugurazione – hanno visitato il museo.

L’omaggio al Re del Terrore è stato apprezzato non solo dagli appassionati di fumetti ma anche dai giovani; molto richiesta la locandina della mostra che non è in vendita. Ne è stata fatta una ristampa dedicata a un’iniziativa speciale che propone periodicamente sui social che dà alle prime 60 persone che acquistano il biglietto online la possibilità di ricevere in omaggio la locandina della mostra.

10/03/2022, 12:06