Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

GIULIA - Dopo Venezia al cinema dal 17 febbraio


Il 17 febbraio uscir al cinema il nuovo film del regista Ciro De Caro, con Rosa Palasciano, che oltre ad essere la protagonista firma insieme al regista la sceneggiatura, ed i bravissimi Valerio Di Benedetto e Fabrizio Ciavoni.


GIULIA - Dopo Venezia al cinema dal 17 febbraio
Rosa Palasciano in "Giulia" di Ciro De Caro
"Giulia" un film tremendamente attuale, che ci offre uno spaccato alquanto sconvolgente di un certo senso di smarrimento che permea la nostra contemporaneit. C una verit in questo film di Ciro De Caro, ricercata fortemente dal regista e recitata perfettamente da questi suoi personaggi cos reali, cos naturali, da sembrare quasi finti.

Quasi finti perch forse non siamo pi abituati ad incontrare al cinema persone cos vere, libere di essere s stesse; tutto di solito scritto e definito, il carattere delineato, la trama decisa, sensata, il trucco perfetto. Qui invece di trucco non ce n neanche lombra e linganno non si percepisce se non lontanamente. Giulia e i suoi compagni di avventure, o forse, meglio, compagni di accadimenti, sono cos, sono i nostri non cos giovani vicini di casa che si trascinano in unesistenza fatta di eventi che sembrano succedere a loro insaputa, loro malgrado. Una continua lotta tra la libert e la voglia di avere qualcosa di cui occuparsi, di trovare un senso alle giornate, di avere dei mezzi che permettano di fare delle cose, anche solo di andare un giorno al mare.

Ciro De Caro ha saputo con grande talento girare un film in cui sembra non capitare nulla e a rendere questo nulla pieno e denso, come se fosse tutto.
Una leggerezza solo apparente che diventa pesante, questo vagare senza una meta di attori passivo-aggressivi di un agire che fa venire lansia a chiunque abbia cercato di costruire la sua vita intorno a delle certezze, che siano lavorative, economiche o familiari, che qui invece non esistono, debolmente cercate e subito allontanate da tutti, da Giulia, che vaga, galleggia, alla ricerca del suo posto nel mondo. E l naufragar m dolce in questo mare.

16/02/2022, 09:00

Beatrice Tomassetti