I Viaggi Di Roby

UNIONE EDITORI MEDIA AUDIOVISIVI - Jaime Ondarza eletto presidente


La nascita dell’Unione Editori Media Audiovisivi sancisce la nuova fase di trasformazione dell’Associazione- Le Unioni di ANICA potranno dialogare in rappresentanza delle diverse realtà della filiera industriale e creativa del cinema e dell’audiovisivo in Italia-


UNIONE EDITORI MEDIA AUDIOVISIVI - Jaime Ondarza eletto presidente
L’Assemblea dell’Unione Editori Media Audiovisivi di ANICA ha oggi eletto Jaime Ondarza come Presidente.

Il Presidente ANICA Francesco Rutelli ha espresso le proprie congratulazioni al neopresidente Ondarza, “che guiderà al meglio, grazie alle sue notevoli conoscenze e alla vasta esperienza maturata nel settore, la nuova unione costituita da aziende del calibro di Amazon Prime Video, Chili, Disney, Netflix, Tim e ViacomCBS. La nascita dell’Unione Editori Media Audiovisivi conclude e sancisce la nuova fase di trasformazione dell’Associazione, al cui interno d’ora in poi le Unioni di ANICA potranno dialogare in rappresentanza delle diverse realtà della filiera industriale e creativa del cinema e dell’audiovisivo in Italia”.

"Essere eletto alla presidenza dell’Unione Editori Media Audiovisivi di ANICA è una responsabilità che mi onora e un incarico cui attribuisco una grande importanza - commenta Jaime Ondarza, neoeletto presidente dell'Unione Editori Media Audiovisivi di ANICA. L'industria dell'audiovisivo, dei media e dell’intrattenimento sta vivendo un periodo di sviluppo, effervescente creatività e profonda trasformazione nel quale questa Unione può svolgere all’interno di ANICA un ruolo attivo, come tutti gli altri attori dell’industria. L’obiettivo è creare valore positivo, contribuire al pluralismo e stimolare la crescita virtuosa di un settore in cui l’Italia deve poter giocare un sempre maggior ruolo da protagonista a livello globale. Ringrazio le aziende che mi hanno dato la loro fiducia, il Presidente Rutelli per la visione lungimirante e innovativa con cui anima la nostra associazione in questa fase di trasformazione e tutta l’ANICA per avermi offerto l’opportunità di impegnarci insieme nel progetto”.

15/12/2021, 14:26